rotate-mobile
Cinema / Giardino-Arianuova-Doro / Via Mario Poledrelli, 21

Dai cortometraggi alle mostre, un anno di progetti targati 'Ferrara La Città del Cinema'

Il 2023 si è concluso nel segno della formazione, delle produzioni e della partecipazione a festival

E' un anno intenso, quello destinato a chiudersi per la filiera creativa Ferrara La Città del Cinema e, in particolare, per la Scuola d'arte cinematografica Florestano Vancini. Dai numerosi progetti realizzati ai diversi su cui lavorare, senza trascurare la qualità delle proposte. A oggi, sono ben duecento gli allievi della Scuola Vancini, realtà inaugurata a ottobre 2019. A giugno, al termine del primo ciclo triennale, si sono diplomati 37 allievi. In quattro anni si è registrata una crescita esponenziale: sono novanta gli allievi entrati all'anno accademico 2023-2024. Cinquanta di loro si sono iscritti al corso di acting, trenta a quello di regia, cinque a quello di sceneggiatura e altri cinque a quello di montaggio.

Festival, scambi e produzioni

Fin dall'inizio partnership e collaborazioni hanno rappresentato un anello fondamentale della Vancini e di tutta la filiera. Quest'anno, attraverso borse di studio e convenzioni, sei allievi hanno partecipato al Festival del cinema di Berlino, tredici a quello di Cannes, oltre venti allievi hanno preso parte alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e altri cinque al Gifffoni film festival. Non sono mancati gli scambi con realtà formative estere. Quattro allievi sono stati a Cracovia, due a Varsavia e due a Los Angeles.

Negli ultimi dodici mesi Ferrara La Città del Cinema ha prodotto ben tredici cortometraggi. Alcuni di questi, come 'Gagio' e '50 mm' sono stati distribuiti nei circuiti festivalieri. In particolare, due sono in lizza per i David di Donatello e uno ha vinto all'Acqua Film Festival di Roma. Tre cortometraggi già selezionati per futura distribuzione sono in fase di completamento. La realizzazione delle opere ha visto l'impegno e la collaborazione di oltre cento allievi.

Il rapporto con il territorio ha acquisito un ruolo fondamentale. Lo staff della Scuola Vancini, e in particolare il fondatore Stefano Muroni e il direttore artistico Alessio Di Clemente, hanno incontrato trecento ragazze e ragazzi nelle scuole di tutta Italia. Altrettanti, i giovani incontrati nel corso degli open day svolti nella sede della scuola in via Mario Poledrelli 21. Lo staff ha partecipato anche alle fiere di settore, nell'ambito dell'orientamento scolastico, ad Ancona, Verona e Bari.

Gherardi, Tenda e Cpa

Alla mostra permanente 'Vancini Manifesto' si sono affiancate '80 Ossessione. Viaggio nel cinema ferrarese' e l'esposizione temporanea 'Manifesti da salvare', realizzata nell'ambito delle Giornate degli autori a Venezia. Un passo avanti importante nel progetto Gherardi il Villaggio del Cinema, dove sono stati realizzati sette murales a vocazione cinematografica, per un numero complessivo attuale di tredici, se si contano i cinque creati nel 2022. In più, sempre a Gherardi, è stato creato uno studentato in cui alloggiano dieci allievi della Scuola Vancini, con il progetto destinato a crescere.

Infine, spazio alla Tenda Summer School, campus internazionale di commedia dell'arte che nel 2024 festeggerà i suoi primi dieci anni di vita. Lo scorso agosto hanno partecipato cento allievi provenienti da quattordici nazioni diverse. Allo spettacolo finale del campus, in programma a Villa Mensa, dimora storica situata a Sabbioncello San Vittore, hanno partecipato 250 spettatori. Inoltre, il Centro preformazione attoriale quest'anno ha avuto una trentina di nuovi allievi. 

"Siamo davanti a numeri importanti, numeri che ci dicono che la direzione intrapresa è quella giusta. Per noi al primo posto c'è sempre la persona, e questo ci spinge a dare il massimo in termini di qualità e offerta. Grazie al Comune di Ferrara, a chi è al nostro fianco da sempre e a chi durante il percorso ha scelto di credere in noi", ha commentato il fondatore Stefano Muroni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai cortometraggi alle mostre, un anno di progetti targati 'Ferrara La Città del Cinema'

FerraraToday è in caricamento