rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Imprenditoria

Confcommercio, Matteo Musacci è il nuovo presidente nazionale dei Giovani imprenditori

Il gruppo comprende oltre 200mila operatori con età inferiore ai 42 anni del Terziario

Matteo Musacci è il nuovo presidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confcommercio. L'elezione è avvenuta nel corso della giornata di mercoledì. Musacci rimarrà in carica per i prossimi cinque anni. Il gruppo nazionale Giovani imprenditori di Confcommercio è stato fondato nel 1988, e comprende oltre 200mila operatori con età inferiore ai 42 anni del Terziario. Rappresenta circa 130 categorie del Commercio, Turismo, Servizi, Trasporti e Libere professioni

"L'elezione di Matteo Musacci - ha commentato Marco Amelio, presidente provinciale di Ascom Ferrara - è la prova di un sempre maggior valor aggiunto che il nostro sistema confederale territoriale è in grado di esprimere, sopratutto in relazione alla crescita e sviluppo delle nuove leve imprenditoriali e in particolare proprio dei giovani". Davide Urban, direttore generale di Ascom, ha aggiunto le sue congratulazioni, sottolineando di essere "davvero contento per questo importantissimo incarico nazionale raggiunto da Matteo, e sono certo che il suo bagaglio di esperienza sarà a vantaggio del territorio".

Il neo presidente Musacci ha evidenziato che "è per me un onore e un privilegio questo incarico di primissimo livello nazionale all'interno della Confederazione. Lo considero un assoluto privilegio poter portare le istanze della mia città e del mio territorio ai livelli più alti della Confcommercio. Ferrara è la mia identità, qui sono le mie radici ed proprio qui che ho mosso i primi passi all'interno della Confederazione". 

Matteo Musacci nasce a Ferrara nel 1986. Dopo essersi laureato con lode in Scienze della comunicazione all'ateneo estense, e aver conseguito il diploma in chitarra al Conservatorio 'Frescobaldi' della sua città, è entrato a far parte dell'azienda di famiglia, attiva dal 1952 nel mondo della panificazione, 'La Bottega del pane'. Successivamente ha aperto due attività di ristorazione e somministrazione, 'Apelle', e 'Brododigò', in centro a Ferrara. Dal 2019 è presidente nazionale dei Giovani imprenditori della Federazione italiana dei pubblici esercizi, e dall'anno successivo è vicepresidente nazionale della Federazione italiana dei pubblici esercizi. E' vicepresidente vicario di Ascom Confcommercio Ferrara. Ricopre gli incarichi di presidente di Fipe Ferrara e della stessa Federazione in Emilia-Romagna. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio, Matteo Musacci è il nuovo presidente nazionale dei Giovani imprenditori

FerraraToday è in caricamento