rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Carabinieri / Argenta

Violenta lite con la ex, poi aggredisce un carabiniere (che finisce in ospedale)

L'uomo, non senza difficoltà, è stato poi immobilizzato e condotto in caserma

Una violenta lite familiare, poi l’aggressione ai carabinieri. E’ quanto accaduto sabato, in un’abitazione di San Biagio (Argenta). Secondo quanto ricostruito, una donna 57enne ucraina ha avuto un diverbio con un connazionale 40enne con il quale, in passato, era stata legata sentimentalmente.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

All’arrivo dei militari, però, il soggetto – in evidente stato di alterazione – ha minacciato gli stessi operatori dell’Arma, arrivando ad aggredirne uno: il carabiniere si è poi recato al pronto soccorso cittadino dove gli hanno riscontrato vari traumi con una prognosi di 12 giorni.

Il 40enne, non senza difficoltà, è stato quindi immobilizzato e accompagnato in caserma, dove è stato dichiarato in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Dopo due notti nelle camere di sicurezza, lunedì mattina il giudice del tribunale di Ferrara ha convalidato l’arresto, disponendo la liberazione dello straniero e rinviando l’udienza al 13 maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite con la ex, poi aggredisce un carabiniere (che finisce in ospedale)

FerraraToday è in caricamento