rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Concerto Springsteen / Fan / Giardino-Arianuova-Doro / Via Riccardo Bacchelli

Quasi 15mila chilometri e 30 ore di volo: la storia di Victor e Michelle, dall'Australia per il Boss

La coppia di fan è quella che arriva da più lontano: "Dopo Ferrara andiamo anche a Roma"

Victor e Michelle sono arrivati addirittura dall’Australia, per l'esattezza da Melbourne, per seguire il tour europeo di Bruce Springsteen e in questi giorni sono a Ferrara. Per Michelle, manager che si occupa di comunicazione, è la prima volta in assoluto in Italia, Victor invece, fitness trainer, era già stato nel nostro paese, ma non per un concerto del Boss e comunque mai a Ferrara. 

Sono arrivati ieri sera e rimarranno qui anche il giorno successivo al concerto prima di spostarsi verso Roma per vedere anche quella data del tour. La temperatura più autunnale che primaverile non sembra preoccuparli, l'abbigliamento anzi è quasi estivo. In queste prime settimane di maggio sono già stati ai concerti di Dublino e di Parigi, per loro questo infatti è un modo per girare e visitare l’Europa, unendo la passione per la musica al turismo. 

Victor segue Springsteen da quasi 40 anni, lo ha visto suonare anche in Nuova Zelanda, negli Usa, ma è la prima volta che lo segue in Europa. Per Michelle invece questo è un vero e proprio battesimo, prima volta in Europa e primi concerti del Boss. In attesa del loro turno di chiamata alla Roll Call, ci dicono che ancora non sono stati a visitare il centro, ma che lo faranno nelle prossime ore. Questo sistema di gestione degli ingressi permette infatti di visitare le città del tour, interagire con le persone del posto, scoprire i monumenti e apprezzare le bellezze di ognuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 15mila chilometri e 30 ore di volo: la storia di Victor e Michelle, dall'Australia per il Boss

FerraraToday è in caricamento