rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Weekend

Weekend in musica (di Natale): dai Souvenir de Noel al Coro di Santo Spirito, da Setti ai Bud Spencer Blues Explosion

E poi Lodo Guenzi al Teatro Nuovo, Haber al Comunale, l’immancabile Schiaccianoci ed il festival Meral in Darsena

Dalla notte dei tempi la musica è un elemento legato alle atmosfere natalizie. La tradizione arriva da molto lontano, 'Jingle Bell' e le sue mille varianti ci accompagnano da quando eravamo bambini, poi ci si è messa anche l’influenza della pubblicità di una nota bibita ed ecco che non c’è periodo di Natale senza musiche dedicate. In alcune città lotta e resiste la filodiffusione delle note più famose per creare 'quel non so che' che dice incentivi gli acquisti nei negozi. Altre l’hanno abbonata per i costi proibitivi di Siae. In ogni caso, che siate persone da 'Last Christmas', 'White Christmas', 'All I want for Christmas' oppure più semplicemente da 'Feliz Navidad', ecco un weekend che fa per voi. Se invece odiate tutto questo, no problem, c’è altra musica per le vostre orecchie.

Concerti di Natale ne abbiamo?

Partiamo dunque dai concerti di Natale. Venerdì alle 17 c’è quello in biblioteca Ariostea, qui il Coro dell'Università si cimenta con 'Le carole natalizie dall'antico, alla tradizione, al pop'. Sabato pomeriggio, sul Listone alle 18, tornano i Souvenir de Noel: un progetto sonoro nato nel 2009 che propone rivisitazioni natalizie di standard americani vocali anni 50 swing e latin bossa, riarrangiate in versioni insolite e particolari. Sul palco, quattro voci, sei musicisti e tanta energia.

Poco più in là, alla Sala Estense, inizia alle 21.30 il concerto benefico della Big Solidal Band a favore della Fondazione Ado. Domenica l’appuntamento  invece con il Coro Polifonico di Santo Spirito che gioca in casa nell’omonima chiesa con un concerto di Natale che prende il via puntuale alle 21. Per l’occasione, il coro sarà in una formazione cameristica e verrà accompagnato all’organo dal maestro Matteo Mignozzi. 

Non fanno parte del weekend, ma valgono una segnalazione i vari concerti di Natale che si susseguono al Comunale: martedì c’è quello Gospel con Michael Brown & South Carolina Gospel Singers, giovedì grande attesa per Diego Basso e la sua creatura 'Christmas Pop Rock'. Anche a Berra il Natale arriva in musica con il tradizionale concerto degli allievi e degli insegnanti della Scuola di Musica promossa da Amici perLa Musica.

All’improvviso Meral

Sabato la Darsena del Volano si trasforma per un giorno nel port vieux di Marsiglia o nei carrugi di Genova: concerti, performance e workshop per un’esperienza musicale che fonde tradizione, folklore e reinterpretazioni contemporanee in chiave elettronica. La qualcosa di chiama 'Meral' e si compone al mattino di un workshop dal titolo 'Canti nel Mediterraneo: un viaggio nei suoi porti' e alla sera di tre live dalla fine del mondo ed un dj set dagli echi ancestrali.

Un’altra musica è possibile, meglio in due o tre

Venerdì l’Arci Bolognesi ospita Setti, ovvero Nicola Setti, tra i cantautori più intimistici nel panorama Italiano. Scrive canzoni bellissime, gigantesche, dalla camera alle stelle, dai parenti all'oceano. Presenta questi nuovi concerti come un tour natalizio, ma soprassediamo.

Il grattacielo è pronto a tremare invece con i Bud Spencer Blues Explosion che salgono sul palco di Officina Meca sabato sera. Il duo composto da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio torna alla carica per presentare il nuovo album 'Next Big Niente'. In apertura Umberto Maria Giardini.

Sempre sabato, ma a Vigarano, la rassegna 'Tutte le direzioni in Fall' prevede 'The Great Piano Concert', concerto di Enrico Pieranunzi, e la presentazione del libro 'Pepito. Il principe del jazz', di Marco Molendini.

Ed a proposito di jazz, al Torrione il calendario prevede: venerdì il batterista Marco Frattini con il suo trio, sabato Alexander Hawkins Trio, domenica ecco invece Alma Schili Napolitano (violino) e Antonio Macaretti (fisarmonica).

Domenica mattina alle 10.30 nuovo appuntamento con il 'Duo Piano Festival', al Ridotto arriva il duo pianistico Maria Perrotta e Roberto Russo con un concerto dedicato interamente ad autori del XX secolo.

Infine, sempre domenica, ma alle 17.30, il Teatro Ferrara Off apre le porte alla musica e ospita il concerto del Tiumó Duo, ovvero Natalia Abbascià e Agostino Maiurano. Violino, voce e chitarra classica si incontrano nell’opera prima 'All Other Things'.

Incontri... in musica

Musica da ascoltare, ma anche musica di cui parlare, con due incontri. Il primo è venerdì alle 21 alla Bassani dove torna la rassegna 'Racconti Erranti'. Protagonisti questa volta i Front Hump Camels che presentano in anteprima il nuovo album 'South Side', un viaggio nelle sonorità tipicamente southern rock-blues.

Domenica alle 15.30 c’è un’altra storica rassegna, 'Classica d’Ascolto' alla Scuola di Musica Moderna: si parla della musica del dopoguerra con '1945-1964. Vent'anni di musica a Ferrara: dalla Liberazione alla riapertura del Teatro Comunale', a cura di Dario Favretti.

Tutti a teatro

Per una volta partiamo dalle proposte più sperimentali. A Pontelagoscuro, il festival 'Totem Scene Urbane' conclude la sua undicesima edizione con gli ultimi spettacoli previsti al Teatro Julio Cortazar. Venerdì 19 l’appuntamento è con 'Soy madera', della Compagnia Elelei di Barcellona. Un lavoro che vuole approfondire il concetto di rabbia nell’universo femminile. Sabato alle 18 il festival si chiude con 'Fly. Istruzioni per imparare a volare', work in progress nato da un laboratorio di creazione teatrale a cura di Carpa e Teatro Nucleo, che coinvolge le ragazze e i ragazzi partecipanti al progetto 'YouthStart'.

Suggestiva è la proposta di Ferrara Off dedicata a Bassani, descritta come un’esperienza immersiva nel suo mondo. Venerdì (18.30 e 20.30) e sabato (alle 10.30) è in programma la performance 'Il richiamo dell'airone', reading di Giulio Costa, Monica Pavani e Marco Sgarbi. Punto di ritrovo è il Centro Studi Bassaniani di via Giuoco del Pallone 15, nel complesso architettonico di Casa Minerbi - Dal Sale, per poi spostarsi al Teatro Anatomico della biblioteca Ariostea. Prenotazione obbligatoria al numero 3336282360.

Venerdì il Centro Teatro Universitario festeggia il trentennale delle proprie attività con una giornata di studi e uno spettacolo. Attività che presero avvio nel lontano anno accademico 1993/1994, sotto l’impulso dell’allora rettore Pietro Dal Piaz e del suo primo direttore Daniele Seragnoli.

Al Teatro Nuovo l’appuntamento è doppio. Venerdì prosegue la stagione di prosa con un grande classico, 'Trappola per topi' di Agatha Christie, protagonista Lodo Guenzi. Mentre sabato amore, sogno e fantasia sono gli ingredienti di uno dei balletti più affascinanti della storia della danza classica 'Lo Schiaccianoci', con le scenografie incantate del Balletto del Teatro dell’Opera Nazionale della Romania. Infine al Comunale c’è Alessandro Haber con 'La coscienza di Zeno', a cent’anni dalla pubblicazione del capolavoro di Italo Svevo.

Non è proprio una rappresentazione teatrale, ma anche qui ci sono personaggi, ruoli e figuranti: stiamo parlando del 'Presepe Vivente' che domenica alle 16.45 va in scena presso la Basilica di San Francesco. Organizzato dall'associazione Luigi e Zelia Martin è anche un'occasione per sostenere progetti umanitari in Palestina, Libano e Ucraina.

Pattinare sul ghiaccio? Ad Argenta

Si vocifera che la pista da pattinaggio migliore in provincia sia quella di Argenta. Prezzo equo e sostenibile, in questi periodo di costi folli, e tanto spazio per permettere a tutti di andare del proprio passo. 

Se ci andate questo fine settimana, domenica dalle 10 alle 12 c’è 'Pattiniamo nel regno Disney': principesse, principi e tanti altri personaggi usciranno dal mondo delle favole per danzare e pattinare sul ghiaccio insieme a voi. Dalle 16 alle 18 musica live con i gruppi Steven in the forest e Kelloggs.

Non in pista, ma in centro ad Argenta sabato trovate il Mercatino del riuso e Biomarché, il mercato di prodotti biologici del territorio. Da quelle parti poi, domenica alle 20, presso, la Chiesa parrocchiale di Consandolo, la Corale 'G.Verdi' si esibisce in un Concerto di Natale in occasione della Festa degli Elfi.

Spazio ai più piccoli

Per i bambini e le rispettive famiglie sono quattro gli appuntamenti da segnare in agenda. Sabato alle 10.30 la biblioteca Casa Niccolini propone 'Mistero nel bosco in Caa' (4-7 anni). L'autrice Giulia Zoso farà conoscere questa tenera storia ai bambini presenti, coinvolgendoli in una lettura animata e in un laboratorio inclusivo.

Sempre sabato, ma alle 11 e alla Bassani, inaugura la mostra 'Sono matite nel mio cilindro' di Manuela Santini, una delle migliori illustratrici ferraresi, che con i suoi disegni riesce a creare mondi. Ancora sabato, questa volta nel pomeriggio alle 17.30, torna a Palazzo dei Diamanti l’appuntamento con i laboratori per bambini (6-12 anni) legati alla mostra 'Achille Funi. Un maestro del Novecento tra storia e mito'. Un percorso animato tra le sale espositive e un laboratorio nell’aula didattica. Durante il laboratorio i giovanissimi partecipanti realizzeranno un elaborato artistico.

Infine, il Museo dell'Ebraismo Italiano e della Shoah organizza per domenica alle 11.30 'Luci e giochi di Hannukkah'. Tra racconti e spazi del museo, festeggiamo e scopriamo insieme la festa delle luci costruendo una hanukkiah, il candelabro a nove bracci.

E per concludere

Tutto solo nel tuo bomberino
Senza la tua squadra, tu chi sei?
Posa il manganello e prendi un fiore
Mangiati un gelato con qualcuno
Oggi che è festa
Ragazzo di destra

(Ragazzo di destra, Colpesce e Di Martino)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend in musica (di Natale): dai Souvenir de Noel al Coro di Santo Spirito, da Setti ai Bud Spencer Blues Explosion

FerraraToday è in caricamento