rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Weekend

Guida al weekend: i 15 appuntamenti da non perdere tra Ferrara e provincia

Remo Girone al Comunale, i Derozer al BlackStar, Natalino Balasso a Ostellato, escursioni nella natura ad Argenta e il ricordo di Gianni Celati a Bondeno

Davanti ai cambiamenti arrivare secondi, terzi o comunque dopo gli altri non sempre è negativo, si ha più tempo per valutare l’effetto che fa e adottare correttivi o pratiche di adattamento: è un po’ quello che sta avvenendo a Ferrara con i 30 km/h come limite di velocità cittadino. Se partite dalla rotonda del Cus e volete arrivare alla fine di Pontelagoscuro, passando da Via Bacchelli (con i lavori del Consorzio di Bonifica), Via Canapa ed il Barco, è possibile testare in anteprima cosa vorrebbe dire Ferrara30 per la gran parte del percorso (compresa la svolta in Via Liuzzo). E adesso che è stato superato il problema ai semafori di fianco al Parco Urbano, la sensazione non è poi così male, anche se tenere i 30 è terribilmente difficile. Pensateci quando ci passate per recarvi al lavoro, per tornare a casa, per arrivare a scuola o per andare in palestra. E fate poi le vostre valutazioni. Intanto, ecco cosa ci aspetta per il fine settimana.

Musica e teatro a Ferrara

Il 2024 è iniziato da poco, ma al BlackStar arriva uno dei concerti più attesi dell’anno. Dalle parti di via Ravenna, venerdì sera ci sono infatti i Derozer una band inarrestabile che da 34 anni porta in alto la bandiera del punk rock italiano in tutta Europa e oltre. 

Sabato invece sul palco di Officina Meca arrivano i Liquami, un cosiddetto supergruppo, ovvero una formazione musicale composta da musicisti che suonano già in altre band o in singolo. Scrivono canzoni bagnate di errori, cacofonie e nenie fanciullesche. Un flusso di coscienza che dissacra il candore riempiendo ogni vuoto di liquida sporcizia.

Domenica alle 15, nell’ Aula Magna Stefano Tassinari della Scuola di Musica Moderna, ecco l’incontro-concerto 'Mea Domina: musiche per Maria', con Ambra Bianchi (flauto) e Irene De Bartolo (Arpa), ovvero il Duo Morrighan, che presentano il loro recente Cd, un viaggio attraverso le varie sfaccettature di Maria.

Con qualche giorno di anticipo rispetto alla Giornata della Memoria arriva al Teatro Comunale 'Il cacciatore di nazisti. L’avventurosa vita di Simon Wiesenthal', con Remo Girone, in programma venerdì (data dedicata alle scuole), sabato e domenica.  Lo spettacolo si interroga non solo sulla feroce banalità del male, ma anche sulla sua genesi. 

Tema più leggero al Nuovo con 'Il figlio', pièce teatrale con Cesare Bocci, Galatea Ranzi, Giulio Pranno e Marta Gastini. Regia di Piero Maccarinelli, scenografie Carlo Di Marino. Figli adolescenti e incomprensioni familiari vanno in scena sabato sera e domenica pomeriggio.

Nel decimo anniversario della scomparsa di Claudio Abbado, l’Associazione Ferrara Musica, (da lui fondata nel 1989) e la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara (che gestisce il teatro a lui intitolato), ricordano la figura del grande direttore d’orchestra con una giornata di appuntamenti: sabato alle 17.30 c’è la presentazione del libro di Lidia Bramani 'La musica scorre a Berlino', con l’autrice, Daniele Abbado e i due direttori Moni Ovadia e Marcello Corvino.

Escursioni ad Argenta

Complici due giorni di previsioni col sole, è tempo di riprendere gli scarponcini da trekking e rimettersi in marcia nella bassa. Sabato con ritrovo alla 14.30 al Museo della Valli di Campotto c’è un’escursione alla scoperta degli angoli più suggestivi delle Valli di Argenta per fotografare l’incantevole panorama alle luci del tramonto con il fotografo naturalista Sergio Stignani.

Domenica doppio appuntamento con ritrovo all'Impianto Idrovoro Fosse (Argine Agosta, Comacchio). Alle 10 c’è 'Sulle tracce dei lupi del Mezzano', escursione in parte in auto e in parte a piedi alla ricerca delle tracce lasciate dal passaggio dei lupi e di altri animali selvatici del Mezzano. Mentre alle 14.30 ecco 'Gru, oche e altri svernanti', uscita dedicata all’osservazione dell’avifauna che sceglie questi luoghi per trascorrere il periodo invernale.

Natalino Balasso ad Ostellato

Sabato prende il via la stagione di SipariOstellato, al Teatro Barattoni arriva Natalino Balasso con il suo spettacolo 'Dizionario Balasso (colpi di tag)'. Ciò che governa lo spettacolo è la parola 'definizione'; questo termine sarà disinnescato e raccontato, perché la definizione ci fa vedere il mondo in maniera distorta, che ci fa credere che la verità sia una sentenza definitiva. Ogni concetto è una scatola chiusa di cui leggiamo solo l’etichetta. Ma cosa c’è invece nella scatola? 

Cornamuse e omaggio a Gianni Celati a Bondeno

Sabato ricco di appuntamenti sul territorio di Bondeno con due eventi alla stessa ora, le 17.30. Presso il Centro Polifunzionale, ad ingresso gratuito, spazio alle melodie tipiche scozzesi della Heart of Italy Pipe Band che proprio nel contenitore culturale matildeo presenterà in anteprima il nuovo disco registrato lo scorso anno. Presso il Museo Civico e Archeologico 'G. Ferraresi' di Stellata, spazio invece alla cultura con 'I narratori delle pianure. Conversazioni dal Po al Serio (andata e ritorno)', un omaggio allo scrittore Gianni Celati mediante una narrazione a due voci a cura di Simone Bergamini e Alberto Di Monaco.

E per i più piccoli?

In occasione della mostra 'Achille Funi. Un maestro del Novecento tra storia e mito', ospitata a Palazzo Diamanti fino al 25 febbraio è in programma un’attività dedicata ai più piccoli, alla scoperta dell’artista ferrarese. Sabato, alle 17.30, sarà possibile partecipare ad un percorso animato tra le sale espositive e ad un laboratorio nell’aula didattica che consentiranno ai ragazzi di approfondire il ruolo del pittore nel panorama artistico del XX secolo (per informazioni e prenotazioni: info@senzatitolo.net oppure 0532 244949).

Sabato e domenica arriva alla Sala Estense il Teatro Umbro dei Burattini con il nuovo spettacolo 'Il Piccolo Principe. Viaggio tra i pianeti'. Nella rivisitazione della favola proposta, l'aviatore ideato da Antoine de Saint-Exupéry insegna ai più piccoli il valore dell'amicizia e del rispetto per l'altro, i principi dell'inclusione e la capacità di ritrovare il bambino che è nascosto in ognuno di noi.

Domenica alle 16, con ingresso gratuito, la rassegna 'Junior!' è al Teatro Barattoni di Ostellato, dove la compagnia bellunese Bambabambin presenta 'Quel diavolo d'Arlecchino'. Il simpatico eroe della Commedia dell’Arte, prima di essere quel servitore bonaccione e un po’ sciocco che tutti conosciamo, ha avuto un passato glorioso tra le schiere infernali. 

E se 15 eventi non vi bastano, ne trovate altre nella pagina dedicata a 'Cosa fare in città'.

E per concludere…

In giro che succede? Vi faccio vedere come si fa
Santa immaginazione, ho perso le chiavi della città
Magiche le elezioni, a fare promesse siamo i campioni
Passo l'inverno a tenervi buoni
Cerco l'estate quaggiù in città

E allora sì, propaganda, propaganda
Non c'è più niente che mi manca
E allora sì, propaganda, propaganda
La risposta ad ogni tua domanda

(Propaganda | Fabri Fibra, Colapesce e Dimartino)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida al weekend: i 15 appuntamenti da non perdere tra Ferrara e provincia

FerraraToday è in caricamento