rotate-mobile
Lavori pubblici / Via Bologna-Foro Boario / Via Ludwig Van Beethoven

Ex Palaspecchi, ok al progetto di rilancio da 21,5 milioni: "Acquisiremo il parcheggio Beethoven"

Il prossimo passo sarà l'apertura della caserma, a febbraio: poi un parcheggio a due piani

Ormai chiamatelo ex Palaspecchi. Martedì, infatti, la Giunta ha dato il proprio via libera all’assenso preliminare - che approderà in Consiglio comunale - ai progetti definitivi del Programma innovativo della qualità dell’abitare (Pinqua), che prevede sei interventi. Un maxi intervento di riqualificazione (con fondi del Pnrr e cofinanziamenti privati) da 21,5 milioni di euro. Ma andiamo con ordine.

Il cantiere più imponente riguarda, ovviamente, la nuova caserma della polizia locale, prossima all’inaugurazione. A questa poi si aggiunge la realizzazione di 48 alloggi di edilizia residenziale sociale (completati dal fondo Ferrara social housing nel 2019), la riqualificazione del Palagym e degli edifici della Prosport Estense 2020 e la riqualificazione del parcheggio pubblico a due piani mai utilizzato e fortemente degradato nell’area dell’ex direzionale pubblico di via Beethoven.

Un’area, quest’ultima, che sarà appositamente acquisita per lo sviluppo del progetto complessivo e per “eliminare le criticità igienico-sanitarie che, diversamente, stante l’attuale situazione della società (proprietaria, in liquidazione, ndr) Ferrara 2007, continuerebbero a manifestarsi nelle adiacenze degli edifici residenziali”.

“Continua il riscatto di un’area che sta rinascendo dopo 30 anni di abbandono e degrado – commenta il vicesindaco, Nicola Lodi -, grazie alla forza di un maxiprogetto integrato, alla capacità di intercettare finanziamenti e a una grande partnership tra pubblico e privato”. Dopo l’apertura delle Corti di Medoro, il prossimo passo sarà, dunque, il taglio del nastro della nuova caserma della polizia locale, a febbraio.

 “Stiamo procedendo in un percorso che rappresenta una straordinaria opportunità per la città e un grande stimolo al settore sportivo – conclude Lodi -, con il potenziamento delle strutture nell’area sud del comparto, l’incremento degli spazi esistenti destinati all’attività fisica, la creazione di spazi pubblici da vivere e l’attivazione di un nuovo parcheggio a uso dei residenti e dei lavoratori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Palaspecchi, ok al progetto di rilancio da 21,5 milioni: "Acquisiremo il parcheggio Beethoven"

FerraraToday è in caricamento