rotate-mobile
Sanità

Sciopero, le Aziende sanitarie garantiranno i servizi essenziali

I disagi per i pazienti riguarderanno le prestazioni non urgenti

Le Direzioni dell'Ausl e dell'Azienda ospedaliera universitaria di Ferrara hanno ricordato alla cittadinanza che "nella giornata di martedì 5 dicembre prossimo si svolgerà lo sciopero nazionale proclamato dalle organizzazioni" dell'area dirigenza sanitaria Anaao e Cimo e dal comparto sanitario del sindacato Nursing Up.

Una nota ha comunicato che l'Azienda garantirà i servizi essenziali, evidenziando che "inoltre che in questo caso, vista la rilevanza dei temi nazionali che motivano lo sciopero, e che sono molto sentiti dai professionisti, lo sciopero potrà provocare forti disagi alla cittadinanza per le prestazioni non urgenti, compresi gli interventi programmati e la specialistica ambulatoriale", come visite ed esami.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero, le Aziende sanitarie garantiranno i servizi essenziali

FerraraToday è in caricamento