rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica / Centro Storico / Piazza del Municipio, 2

"Evento con troppe persone in Sala Arengo": scoppia la polemica sulla sicurezza

Interpellanza della consigliera del Gruppo Misto su un'iniziativa di 'Ferrara Cambia'

Una Sala Arengo “troppo piena”. E il caso finisce sui tavoli della politica. Da un lato c’è l’evento organizzato da Ferrara Cambia, dall’altro l’interpellanza di Anna Ferraresi. La consigliera del Gruppo Misto, infatti, si focalizza sull’incontro di venerdì 17, dal titolo ‘Gli ebrei a Ferrara: una convivenza di nove secoli’, predisposto proprio dall’associazione ‘Ferrara Cambia’.

Ferraresi riporta all’attenzione il regolamento di utilizzo dell’area, secondo il quale “il richiedente – si legge nell’interpellanza - deve assicurarsi che non accedano nella Sala più di 50 persone. È importante sottolineare che il limite di capienza è stato stabilito per motivi di sicurezza e per la capacità strutturale del solaio. Ma quell’evento superava ampiamente le 50 persone”.

Da qui, dunque, quattro richieste di chiarimenti. La consigliera del Gruppo Misto chiede al sindaco, infatti, “la ragione per cui non è stato garantito il rispetto delle disposizioni del regolamento”, “se non fosse stato opportuna una verifica preventiva del numero di partecipanti per selezionare una sala più capiente (o limitare la partecipazione)”, “il motivo per cui Maggi non ha segnalato la situazione anomale alle autorità” e infine “di chi è la responsabilità di garantire il rispetto delle normative”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Evento con troppe persone in Sala Arengo": scoppia la polemica sulla sicurezza

FerraraToday è in caricamento