rotate-mobile
Agricoltura

Giornata mondiale dell'alimentazione, Confagricoltura sui banchi di scuola

I funzionari hanno partecipato all'iniziativa con studenti di scuole primarie

Anche quest'anno Confagricoltura Ferrara è tornata nelle scuole della provincia, in occasione della Giornata mondiale dell'alimentazione. L'edizione 2023 è stata intitolata dalla Fao 'L'acqua è vita, l'acqua è cibo. Non lasciare indietro nessuno'. Al centro, dunque, l'importanza dell'acqua, che i funzionari di Confagricoltura hanno cercato di spiegare agli studenti di scuole elementari e medie, sensibilizzandoli sul tema. Non solo comprendere l'importanza dell'acqua, ma anche la gravità degli sprechi a cui si assiste ogni giorno. Nel mondo solamente il 2,5% dell'acqua presente è dolce. Come tutte le risorse naturali non è infinita e la rapida crescita della popolazione, l'urbanizzazione, lo sviluppo economico e il cambiamento climatico stanno sottoponendo le risorse idriche del pianeta a uno stress crescente. Numerose sono le sfide che attendono gli agricoltori del futuro. Occorre produrre di più, ma con minori risorse.

"Secondo noi – ha evidenziato il presidente di Confagricoltura Ferrara Francesco Manca – tutti devono essere coinvolti, imprese, governi, cittadini, solo così si potrà vincere la sfida che l'agricoltura è chiamata ad affrontare: puntare con sempre maggiore determinazione all'aumento della produzione preservando le risorse naturali, in primis l'acqua e l'ambiente, di cui l'agricoltore è e deve essere il principale custode". L'incontro si è concluso con la distribuzione agli alunni delle mele di aziende associate a Confagricoltura per la merenda. Cinque le scuole della provincia che hanno ospitato Confagricoltura nelle proprie aule, mentre nelle giornate di martedì 17 e di mercoledì 18 toccherà agli istituti scolastici di Ro, Berra, Tresigallo e Formignana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dell'alimentazione, Confagricoltura sui banchi di scuola

FerraraToday è in caricamento