Sabato, 13 Luglio 2024
Sociale

'Un pulmino per tutti', ad Anteas un contributo per il trasporto dei fragili

Il Comune ha stanziato 10mila euro in favore dell'associazione: i dettagli

E' pensato per offrire aiuto alle persone anziane e fragili del territorio il progetto di trasporto dell'associazione Anteas ‘Un pulmino per tutti’ che, anche per il 2023, riceverà un contributo comunale di 10mila euro.

Tra gli obiettivi del progetto anche quelli di acquistare nuovi ausili, mantenere attivo il call center dedicato e ampliare l'orario di servizio del personale. Sin dalla sua costituzione, l'associazione Anteas è impegnata nell'offrire assistenza, servizi e trasporto alle fasce più deboli della popolazione. A Ferrara e provincia Anteas opera su 7 sedi e 5 ambulatori sociali, e ha una dotazione di 27 mezzi, fra auto e pulmini, attrezzati per accogliere a bordo persone in sedia a rotelle.

“L'attività svolta da Anteas a sostegno delle persone sole e più bisognose - spiega l'assessore alle Politiche sociali, Cristina Coletti - è un servizio di fondamentale importanza per il nostro territorio, che vede impegnati circa 18 tra volontari e operatori. L'associazione rappresenta per tanti anziani un punto di riferimento imprescindibile per le esigenze quotidiane, non solo per i servizi di trasporto e accompagnamento, ma anche per la consegna a domicilio di prodotti alimentari e medicinali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Un pulmino per tutti', ad Anteas un contributo per il trasporto dei fragili
FerraraToday è in caricamento