rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Basket Via Bologna-Foro Boario / Piazzale Atleti Azzurri d'Italia

Basket, continua il momento positivo per Ferrara: con Bergamo arriva la quarta vittoria di fila

Gli uomini di Benedetto ipotecano la terza piazza nella griglia dei playoff per la promozione

Ferrara getta il cuore oltre l’ostacolo e contro Bergamo centra il quarto successo di fila in campionato (83-73), ipotecando la terza piazza nella griglia playoff, un risultato per certi versi insperato visto come si era messa la stagione dei biancazzurri. Ferrara dovrà vincere anche domenica prossima ad Oderzo per essere certa del terzo posto, ma intanto si mette dietro Bergamo e può coccolarsi i suoi giovani, su tutti uno straordinario Sankaré assieme a Yarbanga e Romondia.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Avvio convinto dei biancazzurri, bravi a colpire in transizione e a limitare l’attacco bergamasco grazie a una difesa intensa che sporca tutte le linee di passaggio della squadra ospite: Yarbanga parte in quintetto ed è subito un fattore a rimbalzo, Bergamo risponde con Bedini e Gallizzi (16-14). I giovani danno la spinta a Ferrara, che con quattro punti in fila di Sankaré allunga sul +5, e in avvio di seconda frazione il talentino di scuola Vis 2008 trascina i suoi fino al massimo vantaggio sul 31-23.

Drigo colpisce dall’angolo per il +11, Gallizzi risponde e Bergamo rimane a galla nonostante le difficoltà a contenere l’attacco biancazzurro: Sankaré giganteggia nel pitturato e in contropiede segna col fallo, il classe 2007 mette in mostra tutte le sue qualità e trascina Ferrara all’intervallo (44-35). Kuvekalovic conferma il buon momento e porta i suoi avanti di tredici lunghezze, poi Bergamo si rifà sotto fino al -6 grazie ai soliti Gallizzi e Gianoli, certamente i migliori nelle file degli ospiti: Simoncelli sbaglia la tripla del -3 e sul ribaltamento capitan Drigo punisce per il 60-51 al 27’.

Si iscrive alla partita pure il malconcio Cecchetti, che ancora una volta stringe i denti e dà il suo contributo, e in avvio di ultimo quarto Romondia dall’angolo regala ai suoi il +15. Ferrara è in pieno controllo del match, poi abbassa fisiologicamente la guardia nel finale di partita consentendo agli ospiti di rientrare fino al -9 del 36’. Negli ultimi possessi i biancazzurri non rischiano niente, e si portano a casa un successo importantissimo – il quarto consecutivo – che spiana la strada verso il terzo posto finale. Giocando così Ferrara può fare paura a tutti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, continua il momento positivo per Ferrara: con Bergamo arriva la quarta vittoria di fila

FerraraToday è in caricamento