rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Basket

Basket, in trasferta Ferrara crolla ancora: a Bergamo è netto ko

I biancazzurri pagano un disastroso terzo quarto: è la seconda sconfitta di fila

Si trasforma ben presto in una via crucis la seconda trasferta consecutiva per Ferrara Basket, che a Bergamo dura due quarti prima di crollare nella ripresa sotto i colpi dei padroni di casa. I biancazzurri fanno addirittura peggio rispetto alla gara di Gardone, e pagano una difesa troppo morbida, oltre a un atteggiamento a tratti remissivo: l’involuzione delle ultime due partite comincia a preoccupare, così come l’incapacità di Ferrara di rendersi almeno insidiosa fuori casa. In ottanta minuti sono arrivati scarti pesantissimi, difficilmente recuperabili al ritorno, ed ora Drigo e soci devono pensare a blindare l’accesso ai playoff, più che guardare ai primi quattro posti.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

E’ un avvio di partita in cui entrambe le squadre trovano con facilità il canestro, Ferrara risponde a Bergamo con le triple di Porfilio e Marchini per la parità a quota 11 dopo 4’ di gioco. Bedini segna sette dei primi tredici punti dei padroni di casa, mentre Cecchetti sbaglia un paio di appoggi facili: partita equilibrata, Drigo si prende sulle spalle l’attacco biancazzurro ma di là Bergamo non sbaglia nulla (27-26). Percentuali irreali dall’arco per i gialloneri, Simoncelli è un’iradiddio e in un amen trascina i suoi fino al +10 con un parziale di 8-0 nei primi due minuti del secondo quarto.

Benedetto cavalca allora la zona per contenere l’emorragia, Ballabio attacca l’area e con un gioco da tre punti riporta Ferrara a -7 (40-33). Inizio di ripresa da incubo per i biancazzurri, troppo disattenti in difesa, Bergamo ne approfitta e scappa sul +15: blackout prolungato degli uomini di Benedetto, incapaci di porre rimedio alle sfuriate dei padroni di casa. Il break è di 12-0, Ferrara non trova più la via del canestro e sprofonda sotto i colpi di Simoncelli e compagni, che volano mettendo una seria ipoteca sui due punti (73-51 al 24’).

Bergamo dà spettacolo e allunga addirittura fino al +28, mentre Ferrara non riesce proprio ad opporre alcuna resistenza. I biancazzurri provano un accenno di reazione in avvio di ultimo quarto, ma il buon momento dura poco e la truppa di Grazzini torna a controllare il match agevolmente negli ultimi possessi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, in trasferta Ferrara crolla ancora: a Bergamo è netto ko

FerraraToday è in caricamento