rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Carabinieri / Via Bologna-Foro Boario / Via Giusti

Ha un malore alla guida, carabinieri lo rianimano in mezzo al parcheggio

Un uomo è stato colto da arresto cardiaco: decisive le manovre dei militari dell'Arma

Un salvataggio in extremis. E’ quanto accaduto venerdì mattina, nei pressi del centro commerciale ‘Il Castello’ a Ferrara. All’uscita del parcheggio, infatti, una pattuglia dei carabinieri – con all’interno un appuntato scelto di Casumaro e una donna carabiniere di Terre del Reno – è rimasta imbottigliata nel traffico. Ma la colonna d’auto è risultata subito sospetta.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

I militari dell’Arma, infatti, si sono accorti che il tutto era dovuto ad un guidatore (di 56 anni) che, poco più avanti, era stato colto da malore mentre si trovava al volante della propria auto e risultava privo di sensi. A mettere in allarme gli operatori era stata anche una donna che, notata la situazione, aveva iniziato a gridare. I militari sono così corsi verso la vittima, l’hanno liberata dalla cintura ed hanno iniziato una manovra di rianimazione, in attesa del 118. In loro aiuto è poi giunta anche un’infermiera, presente in zona.

Quindi sono arrivate anche l’ambulanza e l’automedica che hanno immediatamente trasportato il ferito al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna, dove è stato accertato che si trattasse di arresto cardiaco (dovuto a cause naturali). La manovra dei carabinieri ha, di fatto, salvato la vita al guidatore, il cui cuore ha ripreso a battere. Il coordinamento del 118 si è poi congratulato con l’uomo e la donna in divisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un malore alla guida, carabinieri lo rianimano in mezzo al parcheggio

FerraraToday è in caricamento