rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Ambiente / Barco-Pontelagoscuro

'Water Living Lab', plauso della Regione: "Dopo l'alluvione, alziamo l'asticella"

Presente a Pontelagoscuro la vice di Bonaccini: "Con la ricerca sappiamo guardare avanti"

Un impianto all’avanguardia e all’insegna dell’economia circolare: questo è Water Living Lab, il progetto pilota per la rimozione dei microinquinanti dalle acque del Po riutilizzando materiali di scarto dell’industria biomedicale, presentato alla centrale di potabilizzazione di Pontelagoscuro.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“Con questa sperimentazione alziamo ulteriormente l’asticella – ha dichiarato la vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Irene Priolo -, l’alluvione del maggio scorso ci ha messo a dura prova ma dimostriamo ancora una volta di essere una regione che le sue acque le sa gestire bene. Le politiche ambientali sono tanto più efficaci quando accompagnate da politiche industriali, e in questo caso stiamo parlando di un passaggio parecchio virtuoso, considerato che prodotti di scarto dell’industria biomedicale invece che finire nel ciclo dei rifiuti confluiscono nel ciclo idrico. Questa è la storia della nostra regione, che ha la capacità di guardare avanti mettendo in campo la ricerca a favore dei processi industriali”.

Il taglio del nastro dell'impianto

Il direttore centrale reti del Gruppo Hera, Alessandro Baroncini, ha presentato nello specifico il progetto: “Già da diversi anni Hera ha scelto di condurre un’analisi preventiva per la tutela delle proprie acque, anche se tutti i test confermano che di rischi non ce ne sono. Dal 2026, però, con il nuovo decreto sulle acque potabili il monitoraggio sui microinquinanti sarà costante, e andiamo quindi ad anticipare di due anni l’attenuazione dei rischi. I test effettuati in laboratorio sono risultati molto positivi, siamo fiduciosi del fatto che questa possa diventare una frontiera innovativa per il recupero del materiale di scarto, il tutto all’insegna dell’economia circolare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Water Living Lab', plauso della Regione: "Dopo l'alluvione, alziamo l'asticella"

FerraraToday è in caricamento