rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Lavori pubblici / Malborghetto-Pontegradella / Via Ignazio Calzolari

Ponte pericolante, terminati i lavori di ripristino: "Riaperto al traffico"

La struttura era ammalorata a causa di una perdita di una tubazione idrica

Sono terminati i lavori al ponte di Boara, resi necessari per eliminare lo stato di pericolo rappresentato dai periodici sfondamenti sul piano viabile evidenziati dai sopralluoghi del servizio opera pubbliche e sollecitati dalle segnalazioni dei cittadini, in particolare in via Calzolari. Nello specifico, si sono conclusi gli interventi che hanno riguardato una spalla, che insiste su strada comunale, fortemente compromessa a causa di una perdita di una tubazione.

Durante i lavori, partiti lo scorso 29 gennaio, è stata inoltre ricostruita la soletta in cemento armato danneggiata nell’intersezione tra via Calzolari e via Copparo, ed è stata sistemata inoltre la segnaletica verticale e orizzontale. Il totale complessivo dei lavori è di 200mila euro (all’interno del quale si inserisce anche l’intervento in via Calzolari). Il ponte è già stato riaperto al traffico.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

A seguito delle indagini condotte è stata rilevata la presenza di una significativa perdita nella tubazione di adduzione idrica, di competenza Hera, che ha prodotto un dilavamento del terreno e un rilevante scivolamento di materiale (terreno) in alveo. I tecnici del Comune, a seguito di segnalazione, sono intervenuti il 4 dicembre scorso per ripristinare il danno. Prima della definizione dell’intervento è stato necessario eseguire una dettagliata ricerca dei sottoservizi presenti in strada, che danno servizio alle abitazioni e attività limitrofe.

L’intervento strutturale ha previsto un consolidamento dell’impalcato sul lato nord del ponte e si è articolato dapprima con la demolizione del piano viabile per circa 2 metri per giungere alla trave terminale in calcestruzzo, fortemente deteriorata. Si è proceduto alla ricostruzione e al consolidamento della trave lato nord in appoggio. Si è dunque ricostruito il copriferro e le armature della soletta in calcestruzzo. Infine, sono state realizzate delle opere di protezione della sponda mediante la posa di un materiale lapideo proveniente da cava sulla sponda interessata dal dissesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte pericolante, terminati i lavori di ripristino: "Riaperto al traffico"

FerraraToday è in caricamento