rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sanità

Sciopero nella sanità, la Direzione aziendale replica ad Anaao

L'Azienda ospedaliera universitaria ha ricordato le oltre 180 assunzioni di medici nell'ultimo anno

L'annuncio della proclamazione dello sciopero da parte della sigla sindacale Anaao ha suscitato una replica da parte della Direzione dell'Azienda ospedaliera universitaria 'Sant'Anna'. A questo proposito, una nota aziendale ha rimarcato che "nel corso del recente incontro di tentata conciliazione" davanti al prefetto, "la Direzione oltre a ribadire l'impegno, dimostrato anche coi dati, sul fronte del personale, si era presentata con importanti aperture rispetto alla possibilità per i professionisti di operare su più sedi attraverso progetti regolati dall'istituto della convenzione tra Enti, prevista dalla normativa".

La Direzione aziendale ha evidenziato che "tali convenzioni già garantiscono al singolo professionista che aderisce, ogni istituto contrattualmente previsto (tempo e costo dei trasporti), nonché la tutela assicurativa. In aggiunta, nell'incontro in Prefettura, la Direzione aziendale ha proposto l'individuazione di una quota economica aggiuntiva per i medici coinvolti nei progetti. Progetti che, si ricorda rientrano nell'ottica dell'integrazione tra le due Aziende e tra ospedale e territorio per garantire percorsi e servizi adeguati all'utenza".

In relazione al tema degli organici, la nota ha sottolineato che "l'Azienda ha ribadito l'impegno profuso ma soprattutto i risultati conseguiti, pur nella grande difficoltà a reperire operatori e professionisti sul mercato del lavoro: oltre 180 assunzioni di medici solo nell'ultimo anno, la nomina dei direttori di dipartimento, l'attivazione o copertura di 13 primariati, decine di concorsi e selezioni espletate".

La nota ha concluso "sul fronte della valorizzazione del personale è stato inoltre siglato l'accordo per accrescere le quote di valorizzazione economica degli incarichi professionali, che ha anche la finalità di rendere più attrattiva la procedura di reclutamento. La Direzione non può dunque che prendere atto ed esprimere rammarico per la proclamazione dello sciopero del quale davvero sfuggono le reali motivazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero nella sanità, la Direzione aziendale replica ad Anaao

FerraraToday è in caricamento