rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Sindacati / Piazza Castello

Salari, pensioni e diritti: manifestazione di Cgil e Uil in piazza

Previsto anche lo sciopero di otto ore dei dipendenti: i dettagli

Prosegue anche a Ferrara il percorso di mobilitazione proclamato da Cgil e Uil, intitolato ‘Adesso basta’. Dopo l'astensione dello scorso 17 novembre di lavoratrici e lavoratori dei settori pubblici, poste e trasporti, istruzione, università e ricerca, igiene ambientale, per venerdì 24 sono state proclamate 8 ore (intero turno di lavoro) di sciopero per i dipendenti dei settori privati compresi i lavoratori in appalto, strumentali e somministrati.

“È urgente cambiare rotta – scrivono le sigle sindacali - e andare verso un'altra politica economica, sociale e contrattuale. Il 24 saremo in piazza per chiedere di alzare i salari, una vera riforma delle pensioni, per estendere i diritti e per contrastare una legge di bilancio che non ferma il drammatico impoverimento dei lavoratori e dei pensionati e non offre futuro ai giovani”.

Per ribadire questi concetti, venerdì si terrà in piazza Castello (a partire dalle 9.30) una manifestazione in cui prenderanno la parola Massimo Zanirato (segretario confederale Uil Emilia Romagna), i delegati e le delegate di Cgil e Uil Ferrara e, infine, Daniela Barbaresi (segreteria nazionale Cgil). Nell’occasione, partiranno pullman da tutta la provincia per raggiungere il centro città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salari, pensioni e diritti: manifestazione di Cgil e Uil in piazza

FerraraToday è in caricamento