rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Sindacati

Sanità, Fp Cgil: "Togliete i tetti di spesa sul personale"

La sigla sindacale auspica interventi di carattere nazionale

Riceviamo e pubblichiamo:

"E' impiegando il tempo per fare provvedimenti normativi che finanzino la sanità e tolgano i tetti di spesa sul personale, che si risolvono i problemi. Invece, leggiamo dalla stampa, del sit in fatto dalle forze politiche dell'attuale Governo davanti all’ospedale di Cona e rimaniamo francamente stupiti.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Sulla sanità pubblica siamo gli ultimi della classe in termini di finanziamento e costantemente vessati dalle politiche del Ministero dell'Economia e finanza che pone vincoli e tetti di spessa su tutto, personale compreso. Non c'è da stupirsi, se i servizi pubblici fanno quindi un passo indietro. Mancano le risorse e il personale sanitario, tecnico e amministrativo non viene assunto. Cosa volete che accada? Accade ormai che le persone si acquistano le prestazioni in libera professione e si rivolgono alla sanità privata, se vogliono curarsi.

Nulla di nuovo per le prospettive future e grandissimi problemi per chi ha deciso di gestire direttamente la sanità, mantenendo pubblico il Servizio sanitario regionale. Perché di fatto, dietro l'angolo c'è anche questa discussione, ovvero quella che aprirà dubbi sulla gestione pubblica, dove la stessa, manterrà il ruolo di finanziatore e le prestazioni saranno garantite dalle strutture private che hanno costi minori a partire dal personale, rimasto senza contratto per diversi anni e fermo al triennio 2016-2018 che inevitabilmente ha costi di gestione più bassi correlati a un utilizzo di standard del personale nettamente più bassi.

E' inutile sottolineare che le comparazioni pubblico-privato, tra il numero di operatori in servizio in rapporto al numero di posti letto sono impietose e nonostante le carenze del sistema pubblico le persone continuano a chiedere espressamente di essere ricoverate presso il Polo di Cona o presso altri ospedali pubblici come il Delta, Argenta e Cento, quando dal Pronto soccorso vengono loro prospettati percorsi di ricovero in altre strutture. Noi parliamo con cognizione di causa perché la sanità la viviamo dal suo interno, quotidianamente nel rapporto con chi vi opera e lavora.

Lo abbiamo già detto, ma siccome repetita iuvant, lo diciamo nuovamente: finanziate il Servizio sanitario nazionale e togliete i tetti di spesa sul personale attraverso interventi di carattere nazionale, vedrete che tanti problemi si risolveranno quasi per magia, sollecitate il Parlamento dove si decidono le politiche, se ancora il diritto alla salute e la Costituzione hanno un valore. Le manifestazioni, dal nostro punto di vista, sarebbe quindi opportuno farle a Roma".

Funzione pubblica Cgil Ferrara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Fp Cgil: "Togliete i tetti di spesa sul personale"

FerraraToday è in caricamento