Venerdì, 12 Luglio 2024
Sociale

Raccolta fondi, dal centro 'La Resistenza' un messaggio di ringraziamento ai sostenitori

La realtà sociale ha sottolineato che l'inizio dei lavori è pianificato per lunedì

"Grazie al vostro sostegno nella raccolta fondi e al contributo ricevuto dal personale qualificato, stiamo compiendo ufficialmente i primi passi verso la riapertura della Resistenza. Questa collaborazione ci ha infuso grande fiducia, in quanto abbiamo ricevuto un incredibile e generoso sostegno da parte della comunità che continua a dimostrare un forte impegno per la causa". Il messaggio di ringraziamento nei confronti dei sostenitori è giunto dalla realtà sociale.

"Attualmente, stiamo effettuando, con le varie aziende, le valutazioni necessarie riguardo ai compiti assegnati ad Ancescao e quelli sotto la responsabilità del Comune di Ferrara", hanno proseguito gli attivisti del centro, evidenziando l'eventualità di  "tenere in considerazione anche eventuali costi aggiuntivi". I soci hanno sottolineato che "per quanto riguarda la raccolta fondi, stiamo finalizzando i dettagli relativi alle spese basandoci sulle stime fornite dalle imprese. Tuttavia, come spesso accade in situazioni simili, potrebbero emergere esigenze aggiuntive in fase di realizzazione".

La nota proveniente dal centro ha precisato anche che "al momento, abbiamo completato i preventivi e pianificato l'inizio dei lavori il prossimo lunedì 4 settembre. Tuttavia, siamo stati costretti a bloccare l'avvio dei lavori a causa di ulteriori richieste di documentazione da parte del Comune di Ferrara riguardanti lo spazio di via della Resistenza". Una precisazione accompagnata dalla considerazione che "secondo persone qualificate da noi contattate, questa documentazione non sarebbe necessaria", e dalla critica all'attuale "Amministrazione di ostacolare la riapertura e la fruizione del centro sociale La Resistenza".

Gli attivisti hanno concluso che "stiamo lavorando instancabilmente per far sì che il centro riapra al più presto, permettendo così la continuazione del ricco calendario di attività programmato. La nostra determinazione rimane invariata, e continueremo a lottare per questo luogo che appartiene a tutte le persone che attraversano la città di Ferrara. Grazie per il vostro sostegno e la vostra comprensione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta fondi, dal centro 'La Resistenza' un messaggio di ringraziamento ai sostenitori
FerraraToday è in caricamento