rotate-mobile
Sociale / Centro Storico / Via della Resistenza

Un momento di aggregazione al centro sociale 'La Resistenza', che si prepara a celebrare la giornata della liberazione

Più generazioni hanno festeggiato insieme la primavera e l'anniversario della riapertura, mentre proseguono le attività

Una domenica all'insegna della festa per gli attivisti del centro sociale 'La Resistenza', che hanno organizzato un aperitivo di quartiere "per festeggiare insieme al vicinato l'inizio della primavera e l'anniversario della riapertura", come raccontato attraverso una nota. Un incontro partecipato "da persone di tutte le frange d'età, dai 3 agli 80 anni, in uno spirito di rinascita che ha caratterizzato da sempre questo posto. Ricordiamo infatti che questo spazio è stato riaperto dopo due anni di pandemia Covid, che tante persone ha allontanato e isolato, persone che tuttavia stanno dimostrando estrema necessità di riappropriarsi di esperienze simili".

Un'iniziativa nell'ambito della quale "il vicinato ci ha portato la sua solidarietà e il loro sostegno alle nostre attività; nella cornice di un dialogo costruttivo che tenga conto delle esigenze e delle necessità di tutte le persone del quartiere si sta ricostruendo lentamente, ma quotidianamente, una comunità locale attiva e unita", ha proseguito la nota. Nel frattempo, continuano le attività in programma al centro sociale dopo l'annuncio del ricorso al Tar in relazione alla richiesta di lasciare i locali. Attività, "da sempre a forte carattere intergenerazionale", come le iniziative in vista dell'appuntamento con il 25 aprile. A questo proposito, per la giornata della liberazione, è prevista una festa "già da pranzo, a seguire con tanti concerti live, proiezioni, mostre fotografiche e dibattiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un momento di aggregazione al centro sociale 'La Resistenza', che si prepara a celebrare la giornata della liberazione

FerraraToday è in caricamento