rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Carabinieri / Centro Storico / Corso della Giovecca

Controlli fuori dalle scuole, minorenne beccato con l'hashish al parco Pareschi

Operazione di verifica delle aree verdi e delle fermate dei bus da parte dell'Arma

Un gesto repentino, per provare a nascondere qualcosa nei pantaloni, ma che non sfugge ai carabinieri. E’ quanto accaduto martedì mattina, al parco Pareschi (corso Giovecca) di Ferrara. Protagonista della vicenda un ragazzo di 17 anni che alla vista dei militari dell’Arma – presenti in zona per un controllo dell’area – si è voltato di scatto.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Quindi, sperando di non essere visto, ha infilato qualcosa nella tasca dei pantaloni. Ma i carabinieri, impegnati in un servizio coordinato di verifica delle zone limitrofe agli istituti scolastici, hanno notato tutto e lo hanno fermato. Dal successivo approfondimento, è emerso che il giovane era in possesso di due panetti di hashish, per un peso complessivo di 146 grammi.

Così, il minorenne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Mercoledì mattina, quindi, il giudice per le indagini preliminari del tribunale dei minori di Bologna ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà il soggetto, in attesa del processo. Dall’Arma fanno sapere che i controlli nelle aree limitrofe alle scuole e alle fermate dei bus – frequentate ogni giorno da migliaia di ragazzi – proseguiranno nelle prossime settimane in tutta la provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli fuori dalle scuole, minorenne beccato con l'hashish al parco Pareschi

FerraraToday è in caricamento