rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Polizia locale / Giardino-Arianuova-Doro / Piazzale della Stazione

Ha la droga in tasca, Aaron la fiuta: irregolare fermato in stazione

Il cane della polizia locale ha scoperto il soggetto, che poi è stato espulso

Il fiuto di Aaron non fallisce. E’, infatti, merito dell’agente a quattro zampe della polizia locale se altra droga è stata tolta dalla circolazione. Venerdì 1 marzo, nella prima mattinata, gli uomini del Corpo – di concerto con i colleghi del nucleo Antidegrado e con l’unità cinofila – hanno approfondito un controllo nella zona stazione, sia in sala d’attesa sia lungo i binari.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Proprio lungo il binario 3, il cane ha segnalato la presenza di una sostanza nascosta all’interno della tasca sinistra della giacca di una persona in attesa. Alla richiesta degli agenti, il soggetto ha consegnato spontaneamente due involucri in plastica gialla, uno aperto ed uno termosaldato. Poi, lo stesso ha fornito anche la richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno.

La droga sequestrata-3

Lo straniero è stato foto-segnalato e dagli accertamenti è emerso che lo stesso non era regolare sul territorio italiano. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di uno spinello, di 1,72 grammi di marijuana e di 1,02 grammi di marijuana mista a tabacco (tutto il materiale è finito sotto sequestro). L’uomo è poi risultato anche destinatario di un provvedimento di rifiuto del permesso di soggiorno: per questo, il prefetto ha emesso nei suoi confronti un decreto di espulsione (con relativo ordine del questore di lasciare l’Italia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha la droga in tasca, Aaron la fiuta: irregolare fermato in stazione

FerraraToday è in caricamento