rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Teatro

Centro teatro universitario, al via le attività della stagione autunnale

Dopo la replica di 'Ciclope', ripartono gli appuntamenti: il calendario completo

E' fitto di impegni il calendario autunnale del Centro teatro universitario. Si comincia con 'Copernico e il cambio di prospettiva', un percorso teatrale incentrato sulla figura del grande astronomo polacco, di cui quest'anno ricorrono i 550 anni dalla nascita e i 520 dalla laurea, proprio nell'ateneo ferrarese. Il laboratorio stimolerà la riflessione degli allievi attorno al concetto di rivoluzione (scientifica, sociale, personale) e alla capacità di ribaltare i punti di vista. La conduzione è affidata a Giulio Costa, di Ferrara Off, ed è previso un momento di restituzione finale del lavoro il prossimo 24 novembre.

Altro laboratorio autunnale è dedicato al concetto di limite, e sarà costruito attorno all'idea del teatro e della performance come strumento di denuncia sociale e, allo stesso tempo, come mezzo di espressione della libertà creativa del performer. 'In search of Eutopia' è la proposta dedicata agli studenti del Dottorato internazionale in Enviromental Sustainability and Wellbeing, che si terrà al Ctu il 23, 24 e 25 ottobre, e sarà condotto da Nicola Pianzola e Anna Dora Dorno degli Instabili Vaganti. I partecipanti seguiranno il training fisico, ritmico e vocale ideato dalla compagnia per acquisire gli strumenti necessari a ricostruire un'Agorà, una Polis, intesa come struttura fondante del teatro stesso e come luogo ideale dove esprimere una pluralità di opinioni.

Un altro laboratorio intensivo di 3 giorni è con la Compagnia Berardi-Casolari, che ritorna al Ctu dopo l'esperienza del 2021. L'iniziativa si terrà il 3, 4 e 5 novembre. Si lavorerà attorno alla metafora del viaggio per condurre una riflessione sulla società contemporanea e rispondere al desiderio di indagare il senso di inquietudine che aleggia sull'uomo immerso nella società che lo circonda. La proposta principale del Ctu resta sempre il laboratorio annuale 'Linguaggi del teatro e dell'attore', quest'anno alla sua trentesima edizione.

La serata di presentazione si terrà il 30 ottobre, per andare avanti tutti i lunedì dalle 21 alle 23. Il percorso, condotto da Michalis Traitsis di Balamòs Teatro, ha come sua finalità primaria la ricerca dell'espressività e della creatività personale attraverso le molteplici forme del teatro. Chi partecipa all'esperienza non viene dunque considerato in quanto possibile 'attore', ma guidato a interrogare se stesso e le proprie capacità espressive.

Numerose, infine, le iniziative culturali di cui il Ctu è partner. Il 10 e il 24 ottobre, dalle 18, verrà ospitato 'Aepocalisse: la crisi ecologica come sfida', iniziativa organizzata dal dipartimento di Studi umanistici dell'Università di Ferrara, con Alberto Boschi, Agostino Cera, Diletta Pavesi, Matteo Provasi e Giuseppe Scandurra.

Il 17 ottobre, alle 15, per i 'Percorsi al femminile' di Bal'danza, il direttore del Ctu Giuseppe Lipani dialogherà con Chiara Nicastro che, assieme alla Compagnia teatrale Anime Specchianti di Ravenna, presenterà 'Barbara, virtuosissima cantatrice', un concerto-spettacolo dedicato a Barbara Strozzi e alla sua musica. Sempre il 17 ottobre, alle 18, verrà presentato il video-documentario di Marco Valentini sul progetto di Balamòs Teatro nelle carceri veneziane, 'Passi sospesi'. A seguire, un dibattito sul teatro in carcere come strumento di rieducazione e pratica di libertà.

In novembre, insieme a Cornucopia Performing Arts Lab e Fabio Mangolini, è previsto online con un ciclo di webinar dedicato a 'Teatro e guerra'. Capitani e guerrieri ridicoli sulle scene della commedia dell'arte. In presenza alla libreria Libraccio di Ferrara, Pino Cacucci presenterà 'L'elbano errante. Vita, imprese e amori di un soldato di ventura e del suo giovane amico Miguel de Cervantes'.

Ultimo evento dell'anno, il prossimo 15 dicembre: una giornata di studi per festeggiare trent'anni di attività insieme a studiosi, artisti e compagni di viaggio. E in serata la replica dello spettacolo 'Ciclope' di Euripide con gli allievi del laboratorio annuale del Ctu e la regia di Michalis Traitsis. La segreteria per informazioni e iscrizioni è aperta il martedì e il giovedì, dalle 15 alle 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro teatro universitario, al via le attività della stagione autunnale

FerraraToday è in caricamento