rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Solidarietà / Aguscello-Cona-Quartesana / Via Aldo Moro, 8

Carabinieri e associazione Giulia fanno visita ai piccoli pazienti di Pediatria

I militari dell'Arma hanno portato doni e pensieri ai bambini ricoverati all'ospedale

Un saluto ai piccoli pazienti. Martedì mattina, il comandante provinciale dei carabinieri, Alessandro Di Stefano, ha fatto visita ai giovanissimi ospiti ricoverati presso il reparto di Pediatria e Oncoematologia pediatrica dell’ospedale di Cona. E lo ha fatto grazie alla collaborazione con l’Associazione Giulia, cui l’Arma è legata da sempre.

Il colonnello Di Stefano e Michele Grassi (presidente dell’associazione Giulia), unitamente ad una piccola delegazione di militari e volontari, sono stati accolti dalla Marinella Girotti (sub commissaria amministrativa dell’Azienda ospedaliera), da Claudio Vella (direttore del dipartimento Materno Infantile e Chirurgia pediatrica), da Cristina Malaventura (responsabile dell’Unità semplice Degenza pediatrica), da Simona Rinieri (referente del reparto di Oncoematologia pediatrica) e da Maria Grazia Cristofori (coordinatore infermieristico della Terapia intensiva neonatale).

Un piccolo paziente con un gioco dei carabinieri

Marinella Girotti, nell’accogliere e ringraziare gli ospiti, ha sottolineato come l’interazione tra associazioni ed istituzioni non possa che rappresentare un valore aggiunto nelle attività volte a favorire un percorso terapeutico in cui la componente motivazionale ed interattiva non può essere disgiunta dal percorso farmacologico.

Di Stefano ha ricordato che il 21 novembre, ricorrenza della ‘Virgo Fidelis’, è per i carabinieri anche la Giornata dedicata agli orfani dei caduti dell’Arma: “Una giornata pertanto di grande significato emotivo, che i militari hanno voluto suggellare trascorrendo qualche ora con questi piccoli guerrieri che a Cona stanno conducendo una battaglia importantissima”.

Evidente la sorpresa dei piccoli ospiti nel ricevere la visita degli uomini e donne in divisa, con i quali hanno condiviso momenti di allegria e svago. I militari, che hanno consegnato alcuni doni simbolici, hanno augurato una pronta guarigione a tutti i piccoli pazienti, auspicando una pronta dimissione che sarà festeggiata regalando loro una ‘giornata da Carabiniere’ presso il Comando provinciale dell’Arma estense.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri e associazione Giulia fanno visita ai piccoli pazienti di Pediatria

FerraraToday è in caricamento