rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Truffa / Malborghetto-Pontegradella

"Suo nipote ha avuto un incidente". Giovane spilla 1.000 euro ad un'anziana

La truffa è stata scoperta dalla polizia: la signora aveva consegnato anche due anelli

Ancora una truffa ai danni di anziani, ma questa volta il malvivente finisce in manette. L’episodio risale a martedì quando gli agenti della Squadra mobile, presenti a Pontegradella per un servizio di controllo del territorio, hanno notato un 18enne uscire dal vialetto di una serie di case in modo guardingo.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Insospettiti dall’atteggiamento, i poliziotti hanno fermato il giovane. Dal controllo, lo stesso ragazzo è stato trovato in possesso di 1.000 euro in contanti e due anelli in oro giallo. Così, gli uomini delle forze dell’ordine hanno iniziato le indagini, comprendendo come il tutto fosse il bottino di una truffa perpetrata ai danni di una anziana.

Gli agenti, infatti, sono riusciti a risalire all’indirizzo della signora, che ha raccontato la vicenda. La donna ha ricevuto una telefonata in cui si avvisava che suo nipote aveva subito un grave incidente e che sarebbe arrivato a casa un ragazzo per ritirare i documenti e 2.500 euro, necessari per le cure del parente. Una volta giunto davanti all’appartamento, il 18enne ha effettivamente chiesto tale cifra.

L’anziana, preoccupata, è riuscita a racimolare i già detti 1.000 euro e i due anelli, che ha consegnato al giovane. Solo dopo l’intervento della Squadra mobile, la signora ha compreso che il tutto altro non era che una truffa e che il nipote non aveva subito alcun incidente. Il malvivente è stato, così, arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza – come disposto dal sostituto procuratore di turno – in attesa della convalida per direttissima e del successivo rinvio a giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo nipote ha avuto un incidente". Giovane spilla 1.000 euro ad un'anziana

FerraraToday è in caricamento