Carabinieri / Comacchio

Fermati per un controllo, in casa hanno oltre un chilo e mezzo di droga e una pistola

Due stranieri sono finiti in manette: nell'abitazione anche circa 2mila euro in contanti

‘Pizzicati’ in auto con alcune dosi di cocaina, hanno oltre un chilo e mezzo di altra droga in casa. Oltre ad un’arma e soldi in contanti. Sono, così, finiti in manette due cittadini stranieri - senza fissa dimora, disoccupati e irregolari in Italia - fermati dai carabinieri venerdì sera.

Nella circostanza, durante un servizio antidroga in un quartiere residenziale, i militari dell’Arma di Lido degli Estensi hanno notato i due soggetti. Così è scattato l’accertamento e, a bordo dell’auto a noleggio, i due uomini sono stati trovati in possesso di alcune dosi di cocaina.

Dalle verifiche successive, le forze dell’ordine hanno individuato un’abitazione a Porto Garibaldi dove gli stessi dormivano da alcuni giorni. Così è scattata la perquisizione: all’interno dell’appartamento sono stati trovati, poi, altri 80 grammi di cocaina e 1,5 chilogrammi di marijuana. Inoltre, è stato rinvenuto del materiale per il confezionamento e 2mila euro in contanti.

Ma non è tutto. I carabinieri hanno, infatti, sequestrato anche un revolver calibro 38 special, detenuto illegalmente (sono in corso gli accertamenti del caso per determinarne la provenienza). I due stranieri sono stati immediatamente trasferiti in carcere: lunedì mattina l’arresto è stato convalidato ed è stata disposta per loro la misura del divieto di ritorno nella provincia di Ferrara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati per un controllo, in casa hanno oltre un chilo e mezzo di droga e una pistola
FerraraToday è in caricamento