rotate-mobile
Polizia

Stacca a morsi l'antitaccheggio e litiga con il personale di vigilanza, arrestato

L'episodio, che ha richiesto l'intervento della polizia, è avvenuto in un supermercato

Ha avuto un alterco con il personale di sicurezza di un supermercato, finendo per spintonare e minacciare gli operatori, ed è stato arrestato dalla polizia. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di giovedì 25 gennaio in un supermercato cittadino. Nella circostanza, gli agenti delle Volanti della Questura sono intervenuti dopo avere ricevuto la segnalazione che un uomo stava litigando animatamente con una guardia giurata.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno appurato che la guardia giurata, alle prese con il servizio di vigilanza in borghese, aveva notato un uomo si era impossessato di alcune creme, staccando a morsi l'antitaccheggio, per poi occultarle in tasca. L'uomo ha quindi raggiunto la consorte, che aveva la macchina parcheggiata all'esterno del centro commerciale. A quel punto la guardia giurata ha chiesto spiegazioni sul mancato pagamento della merce, suscitando la reazione dell'uomo, che ha iniziato a inveire contro il personale della sicurezza, minacciando e spintonando gli operatori.

Gli agenti di polizia hanno dunque tratto in arresto l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, per il reato di rapina impropria, in attesa del processo per direttissima. La donna, invece, è stata denunciata in stato di libertà per il possesso ingiustificato di un coltello con una lama lunga 32 centimetri, rinvenuto all'interno dell'auto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stacca a morsi l'antitaccheggio e litiga con il personale di vigilanza, arrestato

FerraraToday è in caricamento