rotate-mobile
La storia

Solidarietà, il viaggio a piedi di Giorgio Ferroni per raccogliere donazioni

Il governatore del distretto Lions 108 Tb percorrerà 350 chilometri per sostenere la ricerca contro il cancro infantile

La partenza è avvenuta nello scorso sabato. Un itinerario da percorrere a piedi dal Mar Ligure all'Adriatico per sostenere la lotta al cancro infantile. Zaino in spalla, il governatore del Distretto Lions 108Tb Giorgio Ferroni è partito da La Spezia per giungere prima a Comacchio, poi fino all'Abbazia di Pomposa, in provincia di Ferrara. Circa 350 chilometri che lo vedranno 'testimonial' di una raccolta fondi a favore della ricerca per la lotta al cancro infantile.

Ogni anno sono circa  300mila le nuove diagnosi di tumore nei bambini e negli adolescenti. Un numero importante: in Italia, secondo le statistiche diffuse da Airtum, sono 1400 i nuovi casi nei bambini e circa 800 negli adolescenti. Grazie alla ricerca, oggi, guarire da un tumore in giovane età è possibile nell'80% dei casi. Si tratta di una situazione cambiata radicalmente dal primo dopoguerra: fino agli anni Cinquanta le prospettive di cura erano minime, mentre attualmente le terapie sono sempre più puntuali e in grado di garantire percentuali di guarigione elevate.

E proprio a questo proposito, è nata l'iniziativa 'Due Mari', promossa sul campo da Giorgio Ferroni. Attraverso una donazione, sarà possibile 'adottare' una tappa di questo cammino, acquistando in maniera virtuale, dei chilometri. Tutto il denaro raccolto verrà devoluto alla ricerca, attraverso la Lions Clubs International Foundation. Informazioni sull'iniziativa sono disponibili attraverso il sito web Lions.

Sarà, inoltre, possibile seguire le tappe di Pontremoli, Ghiare, Felino, Scandiano, Ca' De Barozzi, Castenaso, Argenta, Comacchio e l'arrivo, all'Abbazia di Pomposa, attraverso la pagina Facebook di Giorgio, che aggiornerà costantemente la sua avventura alla stregua di un diario di bordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà, il viaggio a piedi di Giorgio Ferroni per raccogliere donazioni

FerraraToday è in caricamento