rotate-mobile
Salute

'Sight for kids', si amplia la campagna Lions per la prevenzione dell'ambliopia

Nell'anno scolastico in corso, sono stati 610 i bambini coinvolti nello screening

Procede la collaborazione fra Lions Club Ferrara Ducale e Lions Club Santa Maria Maddalena e l'assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Ferrara per la prevenzione dell'ambliopia, nei bambini dai 3 ai 6 anni. Un progetto iniziato due anni fa con la firma di un protocollo d'intesa tra Comune di Ferrara e Lions Club International, che nell'anno scolastico 2023-24 ha visto ampliarsi in modo corposo la platea di beneficiari. Sono stati infatti 610 i bambini coinvolti nello screening dell'ambliopia che da settembre a dicembre scorsi è stato condotto nelle scuole d'infanzia del Comune di Ferrara. 

E ora il progetto di screening si allargherà alle scuole dell'infanzia private della città, attraverso una campagna di sensibilizzazione per mettere a disposizione di bambini e famiglie un servizio di prevenzione realizzato con test non invasivi. I test effettuati da personale qualificato (medico-optometrista) inviato dai Lions, previa autorizzazione di entrambi i genitori, vengono realizzati all'interno delle scuole, alla presenza del personale docente scolastico e viene rilasciata, a ciascun bambino che effettua lo screening, relativa certificazione, in caso di sospetto difetto visivo (ambliopia, astigmatismo, ipermetropia).

"La salute visiva - ha sottolineato l'assessora Dorota Kusiak - costituisce un aspetto fondamentale dello sviluppo infantile, e la diagnosi precoce di eventuali patologie e disturbi emerge come chiave imprescindibile per garantire un futuro visivamente sano ai bambini. L'iniziativa 'Sight for kids' si configura come un pilastro essenziale in questa missione, fornendo un'opportunità diagnostica giocosa e non invasiva. L'iniziativa rappresenta anche un momento informativo rivolto a tutto il personale scolastico e alle famiglie coinvolte, promuovendo una maggiore conoscenza dei disturbi visivi e del loro impatto sulla vita della persona. Questo approccio si rivela fondamentale per individuare e trattare precocemente condizioni come l'ambliopia, spesso misconosciuta e sottovalutata. L'estensione della campagna di prevenzione alle scuole dell'infanzia private della città evidenzia l'impegno costante nell'obiettivo di raggiungere il massimo numero possibile di bambini in età ideale per la diagnosi. Come Amministrazione, attraverso l'assessorato all'Istruzione, siamo lieti di essere partner attivi di questo progetto. Il Comune di Ferrara desidera esprimere i suoi più sentiti ringraziamenti ai Lions Club Fe Ducale e Lions Club Santa Maria Maddalena per l'instancabile impegno profuso in questa iniziativa. La collaborazione tra istituzioni e organizzazioni locali dimostra il valore tangibile di azioni congiunte per il bene della comunità e la salute dei nostri cittadini".

L'ambliopia, comunemente chiamata 'occhio pigro' è una condizione insidiosa, non sempre facile da scoprire e colpisce un bambino su trenta, causando, se non riconosciuta precocemente, danni alla vista. Questo rappresenta un'azione di prevenzione fondamentale nel periodo più delicato (i primi 6 anni di vita) poiché una patologia che impedisce lo sviluppo visivo, contratta in questo arco di tempo, può compromettere per sempre l'efficienza visiva. Il Comune di Ferrara promuove e sostiene progetti volti alla tutela della salute dei propri cittadini, in una logica di sistema e sviluppo della comunità, con particolare attenzione all'attivazione di una collaborazione fra tutti i soggetti del territorio, istituzionali e non, così da garantire l'integrazione e la realizzazione degli interventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Sight for kids', si amplia la campagna Lions per la prevenzione dell'ambliopia

FerraraToday è in caricamento