rotate-mobile
Sanità

Sanità, Ausl e Azienda ospedaliera universitaria garantiranno i servizi di assistenza d'urgenza

Nella giornata di venerdì 17 novembre è previsto lo sciopero generale dei settori pubblici e privati

La Direzione generale dell'Azienda ospedaliera universitaria e dell'Ausl di Ferrara hanno comunicato che "per l'intera giornata di venerdì 17 novembre 2023 è stato proclamato dalle associazioni sindacali Cgil, Uil, Usb Pi, lo sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici e privati". 

Una nota aziendale ha evidenziato che "saranno comunque garantiti i servizi di assistenza sanitaria d'urgenza (attività chirurgica solo d'urgenza, le prestazioni di terapia intensiva, i servizi di trasporto del 118, le unità coronariche, il Pronto soccorso e tutto ciò che è legato alle urgenze) e ordinaria solo rispetto ai pazienti ricoverati. Tutta l'attività programmata (attività specialista ambulatoriale prenotata tramite il Cup o dai reparti) non è garantita ma è strettamente in correlazione all'adesione allo sciopero".

La Direzione aziendale ha aggiunto che "come prevedono le norme vigenti saranno garantiti i servizi minimi essenziali e in particolare le urgenze, mentre le attività programmabili potranno subire riduzioni conseguenti all’adesione allo sciopero", scusandosi con l'utenza "per i disservizi che potrebbero crearsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Ausl e Azienda ospedaliera universitaria garantiranno i servizi di assistenza d'urgenza

FerraraToday è in caricamento