rotate-mobile
Politica

Boldrini nominata responsabile per la Medicina di genere nella segreteria nazionale Pd

La vicepresidente Commissione Sanità in Senato: "Formare nuovi medici e sensibilizzare i cittadini"

E’ stata nominata responsabile per la Medicina di genere nella segreteria nazionale Pd. E’ Paola Boldrini, già vicepresidente Commissione Sanità in Senato e attuale vice presidente intergruppo parlamentare su diabete, obesità malattie croniche non trasmissibili.

L’incarico le è stata conferito da Marina Sereni, con delega a Salute e sanità d’intesa con Elly Shlein. Nel ringraziare per il riconoscimento del suo impegno e lavoro, Boldrini - fautrice dell’inserimento della Medicina di genere nel Sistema sanitario nazionale – esprime soddisfazione.

Lei è stata, tra l’altro, anche sostenitrice di provvedimenti che hanno portato all’introduzione dell’infermiere di comunità, dello psicologo di cure primarie, al riconoscimento degli operatori socio sanitari come figure socio sanitarie, al recupero e consolidamento della medicina territoriale.

“E’ fondamentale lavorare su un doppio fronte – commenta Boldrini -: la formazione delle nuove generazioni di medici e la sensibilizzazione, con azioni mirate, dei cittadini, che devono acquisire la consapevolezza che tenere conto delle differenze di genere significa salvaguardare la salute di uomini e donne e implementare la prevenzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boldrini nominata responsabile per la Medicina di genere nella segreteria nazionale Pd

FerraraToday è in caricamento