rotate-mobile
Lavori pubblici

Lavori pubblici, il punto sui cantieri: dal decoro alla sicurezza, lavori per 241 milioni

Presentato il report annuale, con gli investimenti che riguardano edifici e strutture

Beni monumentali, decoro urbano, strade, ciclabili, edifici pubblici, ponti, illuminazione, verde urbano. Sono diversi gli ambiti di intervento che anche nel corso del 2023 hanno visto il Comune impegnato sul proprio territorio in lavori di riqualificazione, manutenzione e messa in sicurezza, con un investimento di 57,7 milioni di euro per opere in fase di ultimazione e 31,7 milioni di euro per opere già terminate, a cui si aggiungono altri 87,6 milioni per opere con progetto già completato o in programmazione e 64,1 milioni per opere in fase di progettazione, per una somma complessiva di 240,9 milioni di euro.

Il report completo: Report lavori pubblici 2023

Gli interventi

Tra gli interventi citati dall'assessore ai Lavori pubblici, Andrea Maggi, vi è la riqualificazione dei portici di via Gobetti e corso Porta Reno e quella di via Assiderato, la manutenzione del verde pubblico con uno stanziamento di oltre 4 milioni di euro, e gli interventi per la sicurezza dei numerosi ponti e viadotti del territorio comunale.

E ancora la manutenzione delle scuole, gli interventi di riqualificazione o nuova edificazione di impianti sportivi (tra cui la nuova palestra di via Canonici e lo skatepark), il restauro e la riqualificazione di edifici storici e di pregio (tra cui la chiesa di San Paolo in conclusione a gennaio 2024), un nuovo tratto di mura cittadine da restaurare, e il piano periferie.

Fondi Pnrr

Tra le opere destinatarie dei fondi Pnrr vi sono, poi, interventi di digitalizzazione, miglioramento dell'efficienza energetica (come quello della Sala Estense già realizzato), rimozione delle barriere architettoniche, realizzazione di ciclovie, rinnovamento delle flotte bus, bonifica dell'ex sito Amga.

Così come la messa in sicurezza dei ponti, ripristino della condotta Finsider a Baura, ammodernamento degli impianti di gestione rifiuti, rinnovamento e nuova costruzione di asili nido e mense scolastiche, rigenerazione urbana e impianti sportivi. Tra le opere più rilevanti anche la costruzione di una nuova sede per la scuola Manzoni e la completa riqualificazione dell'aeroporto.

Sindaco

"In questi anni - sottolinea il sindaco, Alan Fabbri - abbiamo dimostrato un impegno costante e determinato nel migliorare e valorizzare il nostro territorio. Con un investimento complessivo di 240,9 milioni di euro, abbiamo toccato tutti gli aspetti della vita cittadina: dalla sicurezza stradale alla riqualificazione urbana, passando per il verde pubblico e l'efficienza energetica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori pubblici, il punto sui cantieri: dal decoro alla sicurezza, lavori per 241 milioni

FerraraToday è in caricamento