rotate-mobile
Caso Uci Cinema / Giardino-Arianuova-Doro / Via Darsena, 73

Uci Cinema chiude il 28 giugno. Incontro Fabbri-sindacati: "Parleremo con la proprietà"

L'obiettivo è scongiurare la perdita del polo culturale e dei posti di lavoro dei dipendenti

Addio all’Uci Cinema il 28 giugno. Ma la città si muove per non perdere il polo culturale. E’ quanto emerso martedì, quando il sindaco Alan Fabbri e l’assessore alla Cultura Marco Gulinelli (insieme al consigliere Francesco Carità) hanno incontrato i sindacati e i dipendenti dell’Uci Cinema. A chiarire la volontà di Uci di chiudere la multisala a fine giugno per fine locazione sono stati Antonella Amerini (Fistel Cisl) e Pietro Tolla (Slc Cgil).

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“Allo scopo di scongiurare l’oscuramento di un polo culturale strategico (anche in virtù della consolidata sinergia con l’Università di Ferrara) per l’intera città e la conseguente perdita dei posti di lavoro – fanno sapere dall’amministrazione - le Istituzioni locali si sono rese disponibili a contattare il gruppo Igd, proprietario dell’immobile, per capire se ci siano interlocuzioni in corso con un nuovo gestore ed hanno assicurato il loro sostegno per garantire l’occupazione, prevedendo anche ulteriori momenti di confronto laddove si rendessero necessari”. Il confronto con le sigle sindacali poi proseguirà. In ballo c’è il futuro culturale di Ferrara ma anche quello lavorativo ed economico dei dipendenti (e delle loro famiglie).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uci Cinema chiude il 28 giugno. Incontro Fabbri-sindacati: "Parleremo con la proprietà"

FerraraToday è in caricamento