rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Sport

Nuoto, miglioramenti per gli atleti cussini e tante qualifiche alle finali regionali primaverili

Il prossimo fine settimana tutta la squadra di nuotatori sarà impegnata nel meeting di Sassuolo

Con le gare di Ferrara e Mirandola si è conclusa la sessione di qualifiche regionali per le categorie esordienti che hanno visto gli atleti cussini migliorarsi notevolmente. Negli Esordienti B spicca su tutti Francesco Candiani che vince in tutti gli stili facendo registrare, soprattutto nella gara regina dei 100 stile, un crono di altissimo valore. Francesco, a detta dei tecnici, è sicuramente un talento da coltivare e fare crescere rispettando i giusti tempi. Ottima prestazione anche per Anna Prosdocimi nei 50 rana che nuota il primo '25' in maniera eccellente e con il tempo di 46''1 si colloca nelle prime posizioni in regione. 

Negli Esordienti A, enormi miglioramenti per Nicola Candiani nei 100 rana che lima il suo personale di ben 6 secondi e, con il suo 1 '22'', ha la seria possibilità di impensierire tutti gli altri avversari visto che gli 8 finalisti sono racchiusi in soli 2' secondi. Questo miglioramento non è casuale ed è dovuto alla sua grande attenzione nel migliorare il gesto tecnico e al quotidiano sacrificio nell'allenarsi in maniera costante e con la serietà di un veterano atleta nonostante la giovane età.

Molto bene anche Alice Canella e Serena Capobianco, che si piazzano al terzo posto rispettivamente nei 100 dorso e nei 100 delfino. A medaglia anche Emanuele Benini, primo assoluto degli esordienti B nella gara dei 100 misti, e Giorgio Maccanti, terzo nella stessa gara.  Grande prova anche per Riccardo Addesso, medagliato sia nello stile libero sia nella rana nella categoria degli Esordienti A.

Al di là delle eccellenze, i tecnici si dicono enormemente soddisfatti non tanto dei grandi progressi cronometrici degli atleti, ma della serietà di questi bambini che ogni giorno portano impegno e passione in piscina divertendosi e crescendo in un ambiente sano e ricco di stimoli. Il prossimo fine settimana tutta la squadra sarà impegnata nel meeting di Sassuolo, prima di tuffarsi nelle finali regionali primaverili che si svolgeranno a Riccione nel mese di aprile. Gli atleti cussini saranno tra i più agguerriti in regione per migliorare e implementare il bottino di medaglie rispetto allo scorso anno.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, miglioramenti per gli atleti cussini e tante qualifiche alle finali regionali primaverili

FerraraToday è in caricamento