rotate-mobile
Altri sport

Karate, una targa al maestro Achilli "per l'impegno profuso nella promozione"

La consegna del riconoscimento è avvenuta martedì mattina nella residenza municipale

Nel corso della mattinata di martedì 4 giugno 2024, la residenza municipale di Ferrara ha ospitato la consegna, da parte dell'Amministrazione comunale, di una targa di riconoscimento al Grande ufficiale al merito della Repubblica italiana Gabriele Achilli. La targa è stata assegnata per "l'impegno profuso nella promozione del karate tradizionale a livello mondiale".

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Una carriera, quella di Gabriele Achilli, ricca di soddisfazioni nella disciplina sportiva, come quando ha ottenuto la cintura nera sesto Dan, un riconoscimento di valore internazionale, dalla Federazione italiana karate tradizionale e discipline affini.

Da oltre 30 anni, Achilli è il presidente Nazionale della Fikta, che conta 390 Società, 1000 Tecnici e 18mila iscritti. Durante la sua presidenza, gli atleti della nazionale hanno conquistato 203 medaglie d'oro, 123 medaglie d'argento e 78 medaglie di bronzo su tutti i Tatami del mondo.

E' inoltre presidente dell'Istituto Shotokan Italia, riconosciuto come Ente morale dal 1995, oltre ad avere curato numerose edizioni della 'Coppa Shotokan' internazionale a Ferrara, oltre ad altri eventi di karate tradizionale. Achilli ha anche collaborato con ricercatori universitari per l'applicazione della medicina nella pratica del karate tradizionale

Fra le diverse attività, è anche organizzatore del Trofeo Topolino di karate tradizionale. Insieme alla figlia Federica, ha creato un evento unico al mondo riservato ai ragazzi dai 7 ai 14 anni, ed è stato anche ospite d'onore al sedicesimo International Karate Championship for Clubs, tenutosi fra sabato 11 e domenica 12 maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate, una targa al maestro Achilli "per l'impegno profuso nella promozione"

FerraraToday è in caricamento