rotate-mobile
Società

Movida, Ferrara 35esima in Italia: ok bar e ristoranti, poche le discoteche

La graduatoria stilata da BonusFinder Italia prende in considerazione anche hotel e cocktail

Divertimento in città. Ferrara è 35esima in Italia per quanto riguarda la cosiddetta ‘movida’. A sancirlo è uno studio di BonusFinder Italia, che ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

I fattori

Tra i vari fattori, dunque, il numero di bar e ristoranti, la disponibilità di hotel, la presenza di club e discoteche, il prezzo medio degli alberghi e i costi di trasferimento da e per l'aeroporto. In questa speciale classifica Ferrara è, come detto, al 35esimo posto. Comandano Roma, Milano e Firenze, chiudono Andria, Foggia e Giuliano in Campania.

I numeri di Ferrara

L’indagine ha contato 571 locali (tra bar e ristoranti) in città, 217 strutture alberghiere (con un prezzo medio di 92,50 euro) e solamente due discoteche. A questo, si deve aggiungere il prezzo medio di un cocktail, che si assesta sugli 8 euro (contro ad esempio i 12 di Milano).

Le altre città regionali

Il tutto, sommato insieme, porta ad un punteggio pari a 2,9 (su una scala da 0 a 10), ponendo Ferrara, come detto al 35esimo posto complessivo e al terzultimo in regione. Meglio di noi Modena (sesta), Rimini (settima), Bologna (11esima), Ravenna (18esima), Cesena (29esima), Piacenza (30esima) e Parma (32esima). Dietro, Reggio Emilia (37esima) e Forlì (45esima).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, Ferrara 35esima in Italia: ok bar e ristoranti, poche le discoteche

FerraraToday è in caricamento