rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Elezioni, Fusari e Maresca: "Insieme in coalizione, alternativa all'amministrazione"

I gruppi Azione Civica e Ferrara Bene Comune a sostegno dell'avvocato Anselmo

Coinvolgimento diretto dei cittadini come metodo, e toni pacati come stile comunicativo. Ferrara Bene Comune e Azione Civica hanno annunciato la loro partecipazione alle prossime elezioni amministrative, all'interno di una lista unica. Una lista destinata a essere riassunta da un nome, e dalla presenza simultanea di due loghi. "Dopo molto lavoro svolto - ha esordito Roberta Fusari, consigliera comunale di Azione Civica - e vista la comunanza di modi, temi e proposte, abbiamo deciso di affrontare insieme la campagna elettorale. Una scelta quasi naturale, ma non scontata, in una lista unica che conterrà i nostri nomi, per unire le nostre forze e dare un contributo sostanziale all'interno di una coalizione per creare un'alternativa all'attuale Amministrazione".

Due gruppi civici, dunque, per un progetto aperto "a chi ha voglia d'impegnarsi", rivolto a intercettare l'interesse di elettori delusi, "che hanno smesso di votare o non si sentono rappresentati". Un progetto che ha recentemente manifestato il proprio sostegno all'avvocato Fabio Anselmo. "Abbiamo imparato a conoscerlo - ha continuato Patrizio Fergnani - e vogliamo essere 'giocatori in campo'. Per quanto riguarda i temi, intendiamo promuovere un dialogo fra chi governa la città e i cittadini. E riteniamo, inoltre, che attualmente non ci sia un momento in cui i giovani possano essere protagonisti".

Dario Maresca, consigliere comunale di Ferrara Bene Comune, ha espresso un "ringraziamento a Laura Calafà per la disponibilità" dimostrata, sottolineando la costruzione di un "percorso che ha trovato una rispondenza" nella coalizione in appoggio di Anselmo, a seguito del ritiro della candidatura della docente. Maresca ha quindi posto l'accento sulla "concretezza delle proposte", focalizzando l'attenzione su lavoro, Petrolchimico, e "questione demografica che nel futuro peserà nell'ambito del sostegno alla fragilità", mentre "la Giunta Fabbri ha puntato sugli eventi", in un contesto nel quale "arretriamo sul turismo". 

Il consigliere di Ferrara Bene Comune si è soffermato sull'opportunità di "creare legami con l'Università e l'impresa per far sì che gli studenti restino qui", e di promuovere "politiche familiari". Un perimetro civico, "fuori da dinamiche di partito" e da slogan "dove tutto è semplificato o banalizzato", nella consapevolezza che "a fenomeni complessi servano risposte articolate". Sui temi relativi alla mobilità e alla sostenibilità, Fusari ha auspicato un cambio di paradigma per quanto riguarda "la dipendenza dall'auto", evidenziando l'opportunità di "ripensare al trasporto pubblico". Maresca ha concluso, rimarcando l'importanza di "arrivare a queste scelte attraverso percorsi di dialogo".        
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Fusari e Maresca: "Insieme in coalizione, alternativa all'amministrazione"

FerraraToday è in caricamento