rotate-mobile
Elezioni 2024

Elezioni, Giulio Mezzadri (La Comune) si presenta: "Al centro i giovani e Unife"

Classe 1989, vive in provincia di Torino ed è assegnista di ricerca tra Ferrara e Pechino

Nato a Torino nel 1989 e residente a Settimo Torinese nel cosiddetto ‘Ex Villaggio Fiat’, Giulio Mezzadri è candidato nella lista de ‘La Comune’ di Ferrara. Attualmente è assegnista di ricerca tra Ferrara e Pechino, nonché portavoce di ‘Possibile’: tra i suoi punti del programma spicca soprattutto quello relativo alle giovani generazioni.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“Quando si parla di futuro, si parla necessariamente di giovani – dice -. Ma si parla un po’ meno di come rimettere i giovani al centro dell’azione politica, della visione di città. I giovani non sono solo lavoratori in formazione, inseriti in un contesto che li obbliga a diventare strumenti di produzione di ricchezza. I giovani sono di più: sono centro nevralgico dello sviluppo di una città e motore del cambiamento culturale”.

Come fare? “Va rafforzata, e laddove necessario creata, una connessione tra i tre capisaldi che fanno naturalmente parte della crescita delle nuove generazioni – prosegue -: la famiglia, la scuola e il cosiddetto Terzo settore. Grazie alla piena collaborazione tra queste strutture, i giovani in età scolare potranno meglio individuare le proprie aspirazioni e realizzare i propri obiettivi”.

Secondo Mezzadri, fondamentale è il ruolo di Unife: “È necessario perciò creare le condizioni per un colloquio aperto con l’Università – incalza -, con i settori produttivi e le agenzie formative. Inoltre, è necessario identificare, insieme alle agenzie di settore e ai rappresentanti degli Enti per il diritto allo studio, un piano alloggi e di residenzialità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Giulio Mezzadri (La Comune) si presenta: "Al centro i giovani e Unife"

FerraraToday è in caricamento