rotate-mobile
Politica / Barco-Pontelagoscuro

Tra vandalismo e caos viabilità, Ferraresi: "Pontelagoscuro è stata dimenticata"

La consigliera del Gruppo Misto analizza i recenti fatti di cronaca e propone le sue idee

La denuncia e le proposte. Dopo l’ultima recente vicenda di atti vandalici a Pontelagoscuro, Anna Ferraresi (Gruppo Misto) torna a parlare del quartiere, definendolo una “terra di nessuno”. Duro l’attacco all’amministrazione, rea secondo la consigliera di “aver voltato le spalle alla nostra frazione”.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“In questi anni di governo di centrodestra – aggiunge - più volte sono state denunciate situazioni di degrado e spaccio, oltre ad atti barbari a carico del centro civico, con scritte oscene, bestemmie, svastiche, auto danneggiate, il recente raid vandalico al Centro il Quadrifoglio e ora questo ultimo episodio”. Ma non è tutto.

L’esponente del Gruppo Misto denuncia lo stato di fatto dell’economia “con molte attività chiuse” e “una viabilità che è un disastro, con strade trasformate in un labirinto e auto che sfrecciano ad alta velocità, senza presidi che impediscano parcheggi selvaggi di furgoni e monopattini”. Insomma, per Ferraresi è mancata una visione di futuro.

A tal proposito, la stessa consigliera mette nero su bianco alcune proposte. “Riattivare la polizia locale – elenca – e aumentare la presenza di agenti sul territorio, installare più telecamere, implementare i servizi educativi per la sensibilizzazione su alcol e droghe, promuovere la riapertura di attività commerciali, riqualificare le strade e i marciapiedi e creare spazi di aggregazione per i giovani con attività culturali e sportive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra vandalismo e caos viabilità, Ferraresi: "Pontelagoscuro è stata dimenticata"

FerraraToday è in caricamento