rotate-mobile
Elezioni 2024

Elezioni, Formignani (Alan Fabbri Sindaco) punta su turismo lento e promozione del territorio

La candidata nella lista civica ha evidenziato l'intenzione di "creare percorsi a tema adatti ai bambini"

Dall'insegnamento della musica swing all'impegno in politica. Proveniente da una famiglia 'blues' e mamma di una bimba di 4 anni, la ferrarese Alice Formignani è candidata nella lista civica in appoggio del sindaco Alan Fabbri.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

"Attualmente - ha spiegato la candidata - lavoro all'Associazione Musicisti di Ferrara – Scuola di Musica moderna, realtà presieduta da mio padre, Roberto Formignani: io mi occupo dell'amministrazione". Un'attività accompagnata dagli studi. "Nell'ottica di migliorarmi sempre, sono tornata a studiare: mi sono iscritta alla magistrale di Arti visive del Dams", ha aggiunto Formignani, la cui scelta di candidarsi nella lista civica del sindaco uscente è "perché da subito mi sono sentita accolta, con sincerità. Ho apprezzato il lavoro svolto in questi anni per Ferrara e ripongo in lui tutta la mia stima e fiducia".

Il primo tema di cui vorrebbe occuparsi, se eletta, è legato al "significato di turismo lento, di sostenibilità ed ecoturismo che, se sviluppati, possono essere un importante traino economico". Il proposito della candidata è "sviluppare il mio progetto 'Ferrara Delta Bike', un itinerario sostenibile e salutare che ha come obiettivo quello di unire i siti Unesco di Ferrara e del Delta, permettendo al turista e all'appassionato di comprendere le peculiarità del nostro bellissimo territorio, tematica vissuta in prima persona come delegata del primo forum mondiale dei giovani Mab Unesco".

Dopo la redazione nel 2017 della guida turistica per famiglie 'Ferrara in bicicletta', Formignani ha evidenziato l'intenzione di "creare altri percorsi a tema adatti ai bambini per fare scoprire queste bellezze anche ai più piccoli", oltre alla realizzazione di "una rete a livello provinciale che permetta di scoprire l'intero territorio che viviamo e che ci circonda, attraverso la collaborazione del settore pubblico e privato". Formignani ha concluso che "metterò in campo la mia energia e sensibilità per porre sempre al centro la cultura, per favorire uno sviluppo sano dell'individuo e della collettività. Fondamentale sarà identificare i luoghi di confronto e di crescita, dove i giovani possano scambiarsi opinioni e passioni". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Formignani (Alan Fabbri Sindaco) punta su turismo lento e promozione del territorio

FerraraToday è in caricamento