Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Politica, Coalizione Civica riparte dal basso: "Ora ascolto e proposte"

Ad intervenire sono i neo eletti consiglieri Adam Atik e Arianna Poli: i dettagli

Ripartire. E farlo dal basso. A campagna elettorale finita ed elezioni concluse, Coalizione Civica cerca di ricominciare. La sconfitta è stata evidente – e gli stessi interpreti della lista a favore di Fabio Anselmo lo ammettono – ma ora si guarda al futuro: “Abbiamo perso – specificano i neo consiglieri Arianna Poli e Adam Atik - e occorrerà indagarne approfonditamente le ragioni, ma ciò che abbiamo costruito insieme a tutti coloro i quali ci hanno sostenuto non dovrà essere disperso”.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“Coalizione Civica è a disposizione di questa prospettiva – spiegano -, che allude alla costruzione di una opposizione di ascolto e di proposta nelle sedi consiliari, ma soprattutto nella città. Sì perché è la città nella sua materialità, consistente in corpi, vite e spazi, ad interessarci più di ogni altra cosa”.

L’obiettivo dichiarato è quello di “dialogare con tutte le forze dell'opposizione, riabitando quei luoghi della nostra realtà che purtroppo questa contesa ha trascurato. Ripartiremo da qui, dalla pratica della partecipazione, dell'inclusione e del coinvolgimento, non perché ci manchino le proposte che abbiamo sin qui ampiamente condiviso, ma perché riteniamo che prossimità, empatia e capacità di mettersi nei panni dell’altro siano tensioni irrinunciabili di una giusta prassi politica”.

Da qui, dunque, il primo passo concreto: la convocazione di una assemblea aperta “con la speranza di offrire uno spazio di discussione accogliente e estraneo a rigide logiche di appartenenza. L'invito è rivolto a chiunque stia soffrendo per questa momentanea sconfitta e voglia tramutare tale delusione in immaginazione produttiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politica, Coalizione Civica riparte dal basso: "Ora ascolto e proposte"
FerraraToday è in caricamento