rotate-mobile
Elezioni 2024

Elezioni, Botti: "Fabbri e Anselmo altezzosi. Ballottaggio? Siamo con chi si confronta"

Il candidato sindaco contro il primo cittadino e il legale per l'assenza all'incontro della 'Rete'

“Non ci siederemo al tavolo del dialogo di un eventuale ballottaggio con nessuno dei candidati che - almeno una volta - non si presenterà ad un confronto pubblico con noi nei vari incontri che ci saranno a disposizione”. E’ un Daniele Botti (Ferrara Futura) duro quello che commenta l’assenza di Alan Fabbri e Fabio Anselmo al confronto organizzato da Rete Giustizia Climatica.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Il candidato sindaco, in particolare, arriva a chiamare il primo cittadino e il legale “due star”. “O ci si confronta sui temi in prima persona mettendo da parte la spocchia che sta caratterizzando le due ‘star’ che ambiscono a salire lo scalone di Palazzo Municipale – aggiunge -, o noi non saremo stampelle di politicanti altezzosi”.

La riflessione, infine, si concentra più sul primo dei due: “Fabbri lo conosco bene – conclude -, e già cinque anni fa mi mandava a sbrogliargli le matasse nei confronti tra candidati sindaco come suo sostituto in casa del ‘nemico’, di fronte a centinaia di persone a soli 24 anni. Non mi stupisce vedere che non sia cambiato per nulla, e questo rafforza la mia convinzione nella scelta di proseguire da indipendente il mio percorso politico per la città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Botti: "Fabbri e Anselmo altezzosi. Ballottaggio? Siamo con chi si confronta"

FerraraToday è in caricamento