rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Weekend

Weekend del Palio: la prima volta in notturna delle corse in Piazza Ariostea e tutti gli altri eventi da non perdere

Nel fine settimana più sentito delle contrade c’è anche il concerto degli Assalti Frontali, Music for Emergency, lo spettacolo 'Vibrato' e l’escursione nei luoghi di Don Minzoni

In tanti anche da Ferrara, in questi giorni e in questo fine settimana saranno in Romagna nelle zone più colpite dove in qualche caso l’acqua non riesce ancora a defluire o sugli appennini dove il territorio è cambiato per sempre e si dovranno ridisegnare le mappe geografiche. Tanti altri stanno aiutando con la vicinanza, con donazioni e sapranno dare il proprio contributo quando giornali e televisioni si saranno dimenticati dell’emergenza attuale ma ci sarà ancora bisogno. Di qualunque gruppo facciate parte, ecco la nostra guida agli eventi di un fine settimana che vede al centro il Palio con le sue corse in Piazza Ariostea, il Parco Urbano ancora impossibile da fruire in libertà (e con il cigno bianco desaparecido), il concerto di una band culto dell’hip hop italiano e uno spettacolo teatrale in cui il pubblico fa parte della scena. 

Corse al Palio: putte, putti, asine e cavalli

C’è sempre una prima nella vita. E per il Palio di Ferrara quest’anno è la prima volta in notturna. Non sembra più essere il periodo delle tensioni con chi contestava il benessere degli animali coinvolti e gli attivisti guardati a vista dalla polizia: ecco quindi sabato sera la tradizione che riporta Ferrara ai suoi fasti rinascimentali tornata in auge negli anni bui del ventennio. 

La passione dei contradaioli, gli eventi che animano la città, la capacità di aggregazione, i sacrifici di un anno: tutto alla fine si concentra in due giorni, le cene propiziatorie del venerdì e le Corse al Palio di sabato con i quattro palii contesi: quello verde dedicato a San Paolo per la corsa delle putte, quello rosso di San Romano per la corsa dei putti, quello bianco dedicato a San Maurelio per la corsa delle asine e infine quello giallo (o dorato) di San Giorgio per la corsa dei cavalli.

Vibrazioni sonore solidali e un gruppo simbolo

Archiviata la stagione dei concerti al chiuso e in attesa dei grandi nomi fra 'Sun Valley', 'Ferrara Sotto le Stelle' e 'Ferrara Summer Festival', la musica si conquista comunque la seconda posizione nelle segnalazioni con concerti ed eventi veramente per tutti i gusti possibili e legati spesso a iniziative solidali.

E' il caso di 'Music Emergency' che venerdì dalle 18 al parco Pareschi unisce musica e solidarietà a favore di Admo con diversi dj del panorama italiano: nell’edizione di settembre a ballare erano in più di 1500. O come l’evento 'Ricordando Simone', a favore di Ail ed Emergency in programma sabato alle 18.30 al Parco Primo Maggio di Poggio Renatico: prevista la presentazione de 'Il libro della pioggia' di Martino Gozzi, un’apericena e musica live di qualità. 

Hip hop, rime impegnate e trent’anni di battaglie sociali sono invece il biglietto da visita degli Assalti Frontali, lo storico gruppo guidato da Militant A che suonerà sabato sera al Circolo BlackStar.

Restando in tema musicale, la Pinacoteca Nazionale sta quasi cambiando destinazione d’uso perché è una della location preferite per concerti, spettacoli, laboratori o incontri: venerdì ospita la pianista Elisabeth Brauss che si esibisce per Ferrara Musica, sabato è il turno di 'Un secolo di musica tra sacro e profano' a cura del Conservatorio.

Nei luoghi di Don Minzoni

Domenica torna il trekking urbano sulle tracce del sacerdote martire del fascismo organizzato dall’Ecomuseo di Argenta, in collaborazione con la Parrocchia San Nicolò. Una vera e proprio passeggiata animata, tra storia e realtà, nei luoghi di Don Minzoni, alla riscoperta dei posti cari a Don Giovanni, purtroppo oggi in gran parte non più esistenti. 

Il racconto della storia della città si intreccerà con quello della vita del parroco, narrata dalla voce di chi più di tutti gli fu caro: i giovani. La partenza è prevista alle ore 16 dal Centro Culturale Cappuccini. 

Tutti in Centro Storico…

Sarà un’edizione da record quella della manifestazione 'Automotostoriche in centro storico'. Ben 150 i veicoli che occuperanno uno fra i salotti più prestigiosi della città, ovvero il Listone, sabato a partire dalle 15.

L’esposizione dei veicoli, a cui si aggiunge anche quella delle Vespe Piaggio e dei trattori d’epoca, si allargherà anche nelle altre vie e nelle piazze più importanti del centro cittadino. Si entrerà poi nel vivo a partire dalle 17.30, orario nel quale è previsto l’inizio della sfilata e la presentazione dei singoli veicoli.

Sabato e domenica per tutta la giornata torna invece in piazza Savonarola il 'Mercato delle opere di ingegno' con produzioni artigianali in ceramica, metallo, legno e stoffa.

..oppure a Pontelagoscuro

In quel di Ponte torna la 'Festa dei vicini'. L'appuntamento è in programma venerdì alle 16 in via Risorgimento, con animazione, intrattenimento, giochi, musica e buffet. Un pomeriggio finalizzato allo sviluppo di rapporti amicali e alla costruzione di una rete di buon vicinato.

Sempre a Pontelagoscuro e sempre venerdì ci sono due appuntamenti con il festival 'Totem Scene Urbane' organizzato dal Teatro Nucleo: alle 18 sull’Argine del Po, ma con partenza dal Parco Tito Salomoni, è in programma 'Memorie di fiume'  in scena le storie popolari delle genti d’acqua; alle 20.30 presso il Teatro Julio Cortázar ecco 'Stai con me', la rappresentazione finale del progetto teatrale dell’Associazione Parkinsoniani & Caregivers.

Teatro più che sperimentale

Restando al teatro è un fine settimana scoppiettante per le tante rappresentazioni sperimentali in tre location speciali per il teatro di base cittadino.

Da giovedì a domenica alle 21.30, all’ex Teatro Verdi, arriva 'Vibrato', uno spettacolo itinerante, duplice e senza distanza fra pubblico e attori. Non ci saranno sedute per gli spettatori, che saranno invece incoraggiati a camminare liberamente per le scene, entrando direttamente nel vivo dell’azione e decidendo già in fase di acquisto biglietto da che parte della storia vorranno stare.

Due gli appuntamenti poi a Ferrara Off con il 'Bonsai Festival': venerdì alle 21 ecco il debutto nazionale di 'Shakespeare tra l’imbarazzo e la tragedia' non uno spettacolo su Shakespeare, ma su come lo si insegna, lo si racconta e lo si legge, oggi; domenica sempre alle 21 è previsto lo studio di 'West Stories', un lavoro attorno al tema della virilità che mette al centro la figura del cowboy come icona di un mondo retorico.

Sabato alle 17 presso il Centro Teatro Universitario c’è lo spettacolo di Teatro Ragazzi 'Voci e suoni da un'avventura leggendaria', diretto da Michalis Traitsis con le musiche dal vivo di Martina Monti e gli alunni e le alunne delle classi prime della scuola 'T. Tasso' che hanno partecipato al laboratorio 'Sguardi Diversi.

Strategie di pace e indiani delle bonifiche

Non è proprio l’effetto Salone del libro, ma torna qualche presentazione letteraria nel fine settimana. Si parte venerdì alle 21 dalla biblioteca popolare Giardino con la presentazione del libro di Riccardo Bottazzo 'Disarmati', dove si parla di Paesi senza esercito e altre strategie di pace. Dialoga con l’autore Daniele Lugli.

Sabato mattina si passa poi alla biblioteca per ragazzi Casa Niccolini dove alle 10 è prevista la presentazione di 'Diamanti e Misteri', antologia che si compone di 35 racconti gialli e noir scritti da ragazze e ragazzi di terza e quarta della sezione G del Liceo delle Scienze Umane 'G. Carducci'.

Alle 18 al Libraccio è in programma invece la presentazione del volume di Stefano Muroni 'Gli ultimi indiani di bonifica. Racconti dalle terre strappate al grande fiume' con protagonista il Basso ferrarese dove, nel 1872, per bonificare migliaia di ettari di terreno, arrivarono diecimila scariolanti. Dialoga con l’autore Maria Gloria Panizza.

Tornare verso il Delta

Weekend soleggiato con caldo moderato: questa è la rima baciata che campeggia su una delle app più usate dagli italiani per controllare il tempo. Potrebbe essere quindi il momento giusto per tornare ad assaporare un po’ di sapore di mare o per lo meno di Delta.

Prima di imboccare la super è bene quindi dare un’occhiata alle varie proposte della Primavera Slow, alla gita in barca per le Valli di Comacchio o agli orari della Sagra del Pesce di Gorino che torna anche per questo fine settimana, così come la Sagra del Pinzino e del Pesce Azzurro (che però è alla Rivana).

Se invece siete fra quelli che fanno la Gran Linea o la Via Comacchio, potete formarmi giusto al numero 882 di quest’ultima, appena fuori Quartesana, e passare un pomeriggio a cercare occasioni o relazioni (umane) al Mercatino dell’Usato nel bellissimo parco di Villa Imoletta

Segnalazioni in libertà

Venerdì alle 19, al centro di promozione sociale 'Il Parco' c'è la sfilata canina a carattere benefico per sostenere le attività della Fondazione Ado; per consolarsi dalla stagione della Spal, a Corlo torna il 'Trofeo della Solidarietà'; sabato con 'Ferrara Street Boulder' al Parco Massari non ci si arrampicherà sugli alberi, ma sui muri; alla biblioteca Bassani ecco un laboratorio per grandi e piccini dedicato alla bicicletta e a come ripararla da soli; domenica la Darsena di San Paolo si animerà sin dal mattino con le gare dei campionati italiani di paracanoa discesa; sempre domenica a Ostellato si corre e si cammina con 'La corsa di Andrea', in memoria e ricordo di Andrea Marchi e del segno che ha lasciato in quella comunità, mentre a Ferrara si cammina invece in compagnia di Anffas con 'Prendiamoci la mano - Passeggiata di primavera'.

E per concludere…

La Terra non è ferma, gira
i popoli si spostano
la gente è viva
anche se alla deriva, nuota
oppure affoga
è cosa nota

osserva queste piazze
una stupenda miscela di razze le colora
ora scorda la paura
e guarda in faccia il vero

in questo viaggio di sola andata
ognuno scelga il suo volo
per non restare con in mano niente
per quanto mi riguarda
corro il rischio di frequente.

(Devo avere una casa per andare in giro per il mondo, Assalti Frontali)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend del Palio: la prima volta in notturna delle corse in Piazza Ariostea e tutti gli altri eventi da non perdere

FerraraToday è in caricamento