rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Weekend

Weekend di inizio dicembre: si accendono le luminarie a Ferrara e i presepi sotto i ponti di Comacchio

E poi Dadda, Awed e Dose al Teatro Nuovo, Ulisse riscritto da Bianchi al Comunale e Mimmo Loscasciulli in concerto allo Spirito

Complici le temperature più consone al periodo, ecco il primo fine settimana di atmosfere natalizie con eventi, concerti, spettacoli e appuntamenti che guardano già al periodo più atteso dell’anno.

Si accendono le luci

La magia del Natale arriva a Ferrara già sabato con l’accensione delle luminarie: 130 chilometri di led, tra le vie e le piazze del centro. Sarà l’imbrunire a regalarci il primo spettacolo dell’anno.

Grande attesa per la stella scintillante di dieci metri davanti alla Cattedrale e per il presepe luminoso di piazza Ariostea. Domenica si accende poi anche il primo albero, quello di Porotto, con canti di Natale previsti a partire dalle 17.

Sul Listone intanto sono già a pieno regime il 'Cna Christmas Village' e la 'Festa del Regalo Confesercenti' la con le caratteristiche casette in legno che esibiscono prodotti gastronomici, libri, manufatti artigianali e oggettistica natalizia, dove acquistare decorazioni a tema e doni super originali.

Per ragazzi e adolescenti è attivo da alcuni giorni il 'Winter Park' con oltre 20 attrazioni, una pista di pattinaggio su ghiaccio di 32 metri e una straordinaria torre panoramica di 40 metri. In più aree ristoro con piadine, crepes, zucchero filato, ciambelle e tanto altro. La ruota panoramica quest’anno è invece in zona Ipercoop Castello.

In piazza Municipale c’è invece il paese di Babbo Natale, tante piccole baite con giochi, laboratori e intrattenimenti per i bambini, in compagnia proprio di Babbo Natale e dei suoi folletti, a cura della Contrada di San Paolo.

Presepi sotto i ponti

A Comacchio da domenica torna la grande emozione dei presepi sotto i ponti, iconici e suggestivi sono una delle cartoline più belle di questo periodo. Le 13 installazioni sulle barche collocate in prossimità degli attraversamenti dei canali sono sicuramente la tradizione più conosciuta e anche quella più fotografata.

E poi alberi illuminati che si riflettono sull'acqua e le tradizionali 'bolaghe' illuminate danno il benvenuto alle feste. Il territorio lagunare si prepara per allietare il periodo più amato dell’anno con eventi e intrattenimenti in uno scenario da favola che saprà incantare adulti e bambini.

Concerti… di Natale, ma non solo

Manca ancora quasi un mese, ma sono già tre i concerti natalizi previsti nel weekend. Venerdì alle 17, presso il Ridotto del Teatro Comunale, si tiene il concerto natalizio del festival 'InCorde'. Giunto alla sedicesima edizione, la manifestazione quest’anno apre il mese più atteso, con un repertorio ispirato al Natale e ricco di musiche provenienti dalle tradizioni popolari di tante parti del mondo.

Domenica alle 16.30 nella Chiesa di San Giacomo Maggiore a Ro Ferrarese, il coro Pueri Cantores del Veneto propone un grande concerto natalizio. Durante l’evento saranno eseguite alcune pagine musicali della tradizione e del repertorio polifonico. Il concerto è diviso in due parti: la prima parte sarà un omaggio alla madre terra con canti a essa dedicati al fine di sensibilizzare sul tema del rispetto per la natura, la seconda parte sarà invece dedicata al Natale e alla pace con l’esecuzione di brani classici del periodo delle feste.

Al Teatro Comunale, domenica alle 18 è in programma il concerto di beneficenza della Fanfara dell’Aeronautica Militare, tradizionale appuntamento organizzato dal Comando Operazioni Aerospaziali. Quest’anno propone un repertorio particolarmente coinvolgente con il celebre Amazing Grace Gospel Choir, coro gospel di Roma, composto da oltre 50 elementi attivo a livello nazionale e internazionale.

Lo Spirito di Vigarano Mainarda si fa invece un regalo di Natale anticipato con il concerto per voce e pianoforte di Mimmo Locasciulli. 'Alla ricerca del sentimento perduto' è il titolo della serata che dopo l'uscita del recente e album 'Intorno a trent’anni Revisited', porta il cantante e pianista a fare tappa anche nella nostra provincia.

Il menu del Jazz Club propone: venerdì Simone Alessandrini e gli Storytellers che presentano il loro 'Mania Hotel', sabato il talentuoso trombettista Alessandro Presti con il suo quintet e domenica Elide Sulsenti al violoncello con 'Luoghi Terrestri, Luoghi Celesti'.

Musica a parole

Fine settimana ricco di incontri presso la Scuola di Musica Moderna. Si inizia venerdì alle 17.30 con un appuntamento per i più piccoli legato alle canzoni di Natale. Un viaggio a cura di Ambra Bianchi e Ludovico Bignardi attraverso melodie intramontabili, canti antichi e riff moderni che trasformano l'aria in pura magia natalizia. 

Sabato alle 15.30 c’è l’incontro 'Il jazz: musica e società', a cura di Massimo Mantovani. Nato alla fine del diciannovesimo secolo negli Stati Uniti, il jazz ha svolto un ruolo cruciale nella trasformazione sociale e culturale del paese. La sua diffusione ed evoluzione nel corso del ventesimo secolo hanno riflesso e influenzato significativamente la società dell'epoca agendo come catalizzatore per il superamento delle barriere razziali, fungendo da ponte tra le diverse comunità.

Domenica mattina nell'inconsueto orario delle 10.30 si chiude poi con l’imperdibile 'Nina. La storia musicale e politica di Nina Simone', presentazione del volume di Gianni Del Salvio. Un libro che racconta la vita e la musica della grande artista, voce simbolo della lotta per i diritti civili, intrecciandola con gli avvenimenti sociali e il razzismo diffuso che scuotevano gli Stati Uniti. E poi il lungo soggiorno in Africa e il ritiro finale in Europa. Ma a far da sostanza al libro anche i tanti importanti concerti e la minuziosa e accurata analisi di tutti i suoi album.

Tutti a teatro 

Sabato alle 21 Ferrara Off ospita 'La corsia vuota', la storia dell’atleta somala Samia Yussuf Omar, di e con Chiara Tessiore, portata al grande pubblico dal toccante libro 'Non dirmi che hai paura' di Giuseppe Catozzella.

Stesso giorno, ma alle 20 al Comunale ecco 'Le guerre di Ulisse', un progetto interdisciplinare che unisce letteratura, musica e recitazione il cui libretto è firmato da Patrizio Bianchi. Un’opera moderna in cui diverse arti si incontrano per raccontare una grande storia.

Il pomeriggio di domenica è dedicato ai più piccoli con lo spettacolo 'La Gallinella Rossa', di Danilo Conti e Antonella Piroli, previsto alle 16.30 alla Sala Estense.

Domenica sera infine arriva al Teatro Nuovo il simpatico trio del web: Awed (Simone Paciello), Riccardo Dose e Dadda (Daniel D’Addetta). Sul palco uno dei format più seguiti sul web. 'Esperienze Dm', il format, dove si ascoltano e si commentano in presa diretta vocali di storie di vita vissuta particolari. 

Sagre d'autunno? Perché no

Prende il via la prima edizione della sagra 'Autunno in tavola', organizzata al Centro di promozione sociale Rivana Garden. Venerdì e sabato a cena, con inizio alle 19, domenica a pranzo, con inizio alle 12.30. La kermesse gastronomica avrà luogo nella grande sala polivalente, riscaldata, e avrà come piatti principali alcune preparazioni tipicamente autunnali, senza però dimenticare gli immancabili arrosticini.

E per concludere...

Sally cammina per la strada, leggera
Ormai è sera
Si accendono le luci dei lampioni
Tutta la gente corre a casa davanti alle televisioni
Ed un pensiero le passa per la testa
Forse la vita non è stata tutta persa
Forse qualcosa s'è salvato
Forse davvero non è stato poi tutto sbagliato
Forse era giusto così
Forse, ma forse, ma sì

(Sally, Vasco Rossi/Tullio Ferro)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di inizio dicembre: si accendono le luminarie a Ferrara e i presepi sotto i ponti di Comacchio

FerraraToday è in caricamento