rotate-mobile
Giovani / Barco-Pontelagoscuro

'Zero in condotta', al via il progetto che mette insieme teatro e adolescenza

L'iniziativa, alla prima edizione, si compone di un ricco programma di iniziative

'Zero in condotta, progetto teatro e adolescenza’. E’ questo il titolo della serie di incontri, iniziative e spettacoli basati sulle metodologie teatrali per il lavoro con gli adolescenti organizzati da Teatro Nucleo e Associazione Carpa. L'iniziativa, alla sua prima edizione, si svolgerà nella sede del Teatro Nucleo di via della Ricostruzione (Pontelagoscuro) da venerdì 17 a domenica 19 e venerdì 1 e sabato 2 dicembre.

Il programma

Il programma prevede spettacoli al mattino per le scuole e alcuni momenti di laboratorio rivolti ai gruppi di ragazzi partecipanti, aperti anche ad un massimo di 10 uditori su prenotazione per quanto riguarda le attività aperte al pubblico si inizia venerdì 17 alle 19 con lo spettacolo.

Sabato 18, alle 10, sarà di scena ‘Mosche’, mentre dalle 16.30 alle 18.30 si terrà il meeting dal titolo ‘Crescere Sognati - Che significa fare teatro per adolescenti?’ con la presenza la presentazione di tutti i partner del progetto. Alle 19 si prosegue con lo spettacolo del Teatro Nucleo ‘Il viaggio di Vega’: uno sguardo femminile sul mondo.

Domenica alle 12.30 si terrà il pranzo sociale nell'ambito del progetto ‘Youthstart’ rivolto al quartiere Pontevecchio, aperto a tutti su prenotazione. Alle 17 si replica lo spettacolo ‘Mosche’ di Lovett e il lupo , seguirà un incontro col pubblico per riflettere insieme sulle tematiche proposte.

L’assessore

"Il teatro - ha sottolineato l'assessore alle Politiche giovanili, Micol Guerrini - rappresenta un mezzo fondamentale per lavorare su se stessi, aspetto che ritengo cruciale per i ragazzi in questo momento. Conoscersi è la priorità, in modo da affrontare in maniera più consapevole le relazioni umane all'esterno. In questo contesto, le relazioni possono diventare più sane e meno violente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Zero in condotta', al via il progetto che mette insieme teatro e adolescenza

FerraraToday è in caricamento