Sabato, 13 Luglio 2024
Solidarietà

'Zaino sospeso', così i Lions Club aiutano i bambini nel mondo della scuola

L'iniziativa si prefigge di raccogliere materiale da destinare alle famiglie bisognose

Tempo di ritorno sui banchi e di solidarietà. A tal proposito, il Comune ha deciso di patrocinare e sostenere il progetto ‘Zaino Sospeso’, organizzato del Lions Club Ferrara Ducale per donare alle famiglie meno abbienti materiale utile per l'imminente anno scolastico. "Un'iniziativa che, con un piccolo gesto porta al sorriso di un bimbo - sottolinea l'assessore alle Politiche familiari, Dorota Kusiak - che e può avere un forte impatto sociale per le famiglie”.

L'idea del service ‘Zaino Sospeso’ nasce, infatti, dall'esigenza di aiutare le famiglie bisognose del territorio ad affrontare in un momento storico di difficoltà economiche, le spese per acquistare il materiale scolastico. È un progetto che permette ai nuclei di mandare a scuola i propri figli con un corredo scolastico completo e adeguato garantendo in questo modo il diritto allo studio a bambini.

Il progetto del Distretto Lions 108Tb è portato avanti da tutti i club della zona e in particolare Lions Club Ferrara Host, Ferrara Ducale, Ferrara Estense, Ferrara Diamanti, Santa Maria Maddalena Alto Polesine e Bondeno.

Esso consiste nell'individuare punti di raccolta - cartolibrerie, librerie, negozi di articoli di cancelleria - dove posizionare contenitori predisposti per la raccolta del materiale scolastico di qualsiasi genere: penne, gomme, matite, quaderni, libri, zaini, dizionari (anche usati, purché in buone condizioni) segnalati da apposite locandine poste all'ingresso degli esercizi commerciali e sul contenitore stesso.

Chi entra nell'esercizio può aderire all'iniziativa acquistando il materiale da donare alle famiglie bisognose mentre i soci Lions si recheranno nei punti di raccolta per ritirare gli articoli donati da consegnare alle famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Zaino sospeso', così i Lions Club aiutano i bambini nel mondo della scuola
FerraraToday è in caricamento