rotate-mobile
Letteratura

Architetture verdi d'eccellenza, il 'labirinto vegetale' di palazzo Costabili tra i 100 giardini migliori d'Italia

Il libro di Ettore Selli dedica un approfondimento ai luoghi, dopo un lavoro di mappatura, studio e visita

C'è anche il 'labirinto vegetale' di Ferrara, uno dei patrimoni di palazzo Costabili, al centro di una recente pubblicazione. Esce venerdì, infatti, il nuovo libro dell'ingegnere e studioso Ettore Selli, firma di studi specifici e autore di percorsi a carattere divulgativo, dedicato proprio ai 'dedali italiani'. Tra quelli segnalati come eccellenze italiane, per tipologia e storia, c'è proprio quello di palazzo Costabili, sede del museo archeologico e 'scrigno' che ospita la straordinaria raccolta dei reperti di Spina, uno dei maggiori campionari di ceramica attica del Quinto secolo al mondo e con un fondo archeologico unico, oltre ai capolavori, recentemente tornati a Ferrara, del Garofalo, nella affascinante sala del Tesoro, decorata dallo stesso artista rinascimentale.
  
Il nuovo libro di Selli, che già aveva presentato la sua prima pubblicazione proprio a Costabili, il 17 settembre 2021, si intitola 'Labirinti italiani. Arte, storia, paesaggio e architettura nei misteriosi dedali della Penisola',  ed è edito da Pendragon. L'autore ha indirizzato il suo approfondimento ai giardini italiani. Ne ha visitati, mappati, studiati, oltre cento tra Nord e Sud, con nozioni, descrizioni, aneddoti, misure e foto, in un viaggio che va dall'età del Bronzo ai nostri giorni, alla scoperta di un simbolo antico ed enigmatico che ancora oggi affascina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Architetture verdi d'eccellenza, il 'labirinto vegetale' di palazzo Costabili tra i 100 giardini migliori d'Italia

FerraraToday è in caricamento