rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Religione

Via Crucis, Perego: "Quest'anno non potremo non andare idealmente nella Terra Santa"

Il calendario di avvicinamento alla celebrazione della Pasqua è ricco di appuntamenti religiosi

E' denso di appuntamenti religiosi il calendario della Settimana Santa in Cattedrale, che verrà introdotta dalla riapertura del Duomo nella giornata di sabato 23 marzo. La vigilia della Domenica delle Palme, destinata a svolgersi nel pomeriggio di sabato 23 marzo, sarà caratterizzata dalla partecipazione di "tutte le realtà diocesane, come Azione Cattolica, gli Scout, Comunione e Liberazione, Unitalsi, Pastorale Giovanile, e la Comunità Shalom", come spiegato dal diacono Emanuele Pirani, che ha sottolineato la presenza per l'occasione di "tredici cori e sette archi".

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Spazio, nella giornata del 24 marzo alla Domenica delle Palme con le messe alle 8.30, alle 10, alle 11.30, alle 17.30 e alle 19. Il Giovedì Santo è prevista la messa del Crisma, con l'arcivescovo che concelebra con tutti i sacerdoti alle 10, mentre alle 18 è in programma la messa Vespertina nella 'Cena del Signore'. Il Venerdì Santo prevede il 29 marzo alle 9 la liturgia delle Ore, presieduta dall'arcivescovo, e alle 18 la celebrazione della 'Passione del Signore'. La Via Crucis cittadina, presieduta dall'arcivescovo, è in programma venerdì 29 marzo alle 21, con un percorso destinato a iniziare dal parco della Libertà della parrocchia di San Pio X e a terminare nella Chiesa di San Giuseppe Lavoratore, con un itinerario comprendente via Gatti Casazza, via Scarsellino, via De Sisti, via Medini e via Panetti.

"Quest'anno - ha evidenziato Monsignor Perego - abbiamo voluto andare a celebrare e vivere la Via Crucis del Venerdì Santo nella periferia della nostra città, tra le vie del quartiere Il Barco". L'arcivescovo ha aggiunto che "non potremo non andare idealmente nella Terra Santa, la terra di Gesù che soffre per la guerra e le violenze, per la quale nella prima Domenica di Quaresima abbiamo pregato", e che "non potremo per questa Terra non chiedere il perdono anziché la vendetta, la mediazione anziché il conflitto: la pace". Sabato 30 marzo, spazio alle 9 alla liturgia delle Ore, e alle 22 alla veglia pasquale nella 'Notte Santa'. La Pasqua di Risurrezione è dunque domenica 31 marzo, con le messe alle 8.30, 10, 11.30, 17.30 e 19, mentre lunedì 1 aprile le funzioni religiose sono previste alle 8, alle 10 e alle 18.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Crucis, Perego: "Quest'anno non potremo non andare idealmente nella Terra Santa"

FerraraToday è in caricamento