rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Il ricordo / Centro Storico / Via Mortara

Veglia in ricordo di Giulia Cecchettin, gli universitari: "Non dimentichiamo"

La comunità studentesca ha organizzato una manifestazione per venerdì

Un momento di riflessione per Giulia Cecchettin. Per venerdì 24 (alle 18) è stata organizzata al Chiostro di Santa Maria delle Grazie, in via Mortara, una veglia in ricordo della giovane studentessa universitaria recentemente uccisa dall’ex fidanzato. “Ancora una volta - spiega il rappresentante degli studenti Gianpaolo Zurma - assistiamo all’ennesimo tragico evento di una donna uccisa con crudeltà e violenza”.

“Giulia – prosegue - era una studentessa come noi e l’intera comunità universitaria nazionale avrebbe voluto festeggiare con lei il conseguimento del titolo di laurea, vedendola sorridere dopo anni di studio e sacrifici, ma ciò purtroppo non avverrà. Ora prevale solo la rabbia nei confronti dell'ennesimo ‘bravo ragazzo’ che ha commesso un atto così vile e spregevole”.

Ma Giulia non è stata l’unica. “Si registrano oltre un centinaio di donne uccise quest’anno – incalza Zurma: un dato che deve indurci a riflettere e spingerci a migliorare la nostra società. Proprio per questo motivo ci ritroveremo al Chiostro di Farmacia, invitando la comunità studentesca e chi vorrà partecipare (senza simboli e riferimenti politici), ad un momento di veglia e sensibilizzazione affinché tutte queste vittime non siano dimenticate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veglia in ricordo di Giulia Cecchettin, gli universitari: "Non dimentichiamo"

FerraraToday è in caricamento